UFC 205: McGregor batte Alvarez ed entra nella storia!

Pubblicato il autore: Lorenzo Iuso Segui
UFC 205: McGregor batte Alvarez ed entra nella storia!

UFC 205: McGregor batte Alvarez ed entra nella storia!

E’ stata una notte storica per il mondo UFC. Tra la notte di sabato e domenica è andato in scena UFC 205: Alvarez vs McGregor a New York per la prima volta. La card era ricca di match emozionanti e attesi tra cui 3 titoli del mondo in palio e molti match decisivi per determinare i prossimi number 1 contenders.

Lo show, oltre ad essere storico per la prima volta a New York, è storico perchè Conor McGregor, nel main event, ha battuto per il titolo dei pesi leggeri Eddie Alvarez. Con questo risultato, McGregor è diventato il primo lottatore della storia a divenire campione dei pesi piuma e dei pesi leggeri nello stesso momento. Il match è stato più breve del previsto. Dopo un dominio nel primo round di Conor con ben 3 knockdown, nel secondo round McGregor con una bella combinazione di pugni ha steso Alvarez vincendo per TKO. Dopo questo risultato straordinario che lo proietta nell’olimpo, fra i fan e gli addetti ai lavori c’è molta attesa su cosa possa attendere nel futuro McGregor. Alcuni parlano di un possibile passaggio ai welter per sfidare il campione Woodley (nel weekend ci sono state già delle scaramucce fra i due) oppure una difesa titolata nei leggeri. Nel frattempo, McGregor nella conferenza stampa post-match ha dichiarato che presto diventerà padre e che se i nuovi proprietari vogliono che lui combatta ancora allora devono dar lui una percentuale della proprietà. Dichiarazioni molto forti che faranno parlare.

Leggi anche:  Doping Ciclismo, il Covid ha comportato meno controlli

Nel co-main event, una vera e propria battaglia per il titolo dei pesi welter tra Tyron Woodley e Stephen “Wonderboy” Thompson. La lotta è stata incoronata come “Fight of the Night”. Una lotta davvero equilibrata che è finita per pareggio. Nel primo e nel quarto round, Woodley è stato dominante con un gran ground and pound e due knockdown. Mentre negli altri round, Thompson è stato più effettivo. Sicuramente vedremo i due ancora combattere in futuro dopo questo risultato.

Il terzo titolo del mondo in palio era quello femminile nella divisione stravweight (115 libbre). Joanna Jedrzejczyk ha difeso il titolo in una sfida tutta polacca dopo 5 round per decisione unanamine contro Karolina Kowalkiewicz. La campionessa ha avuto il controllo del match per 4 round mentre nel quarto la sfidante ha connesso con un destro molto duro che l’ha destabilizzata per qualche momento.

Leggi anche:  L'agente di Nibali smentisce i contatti con l'Ineos

Negli altri match della card, da segnalare il KO per ginocchiata volante di Yoel Romero contro l’ex campione dei medi Weidman che lo proietta come prossimo sfidante per il titolo di Michael Bisping e la prestazione dominante di Khabib Nurmagomedov contro Michael Johnson nei leggeri. Inoltre, l’ex campionessa dei pesi gallo femminili Miesha Tate, dopo la sconfitta con Raquel Pennington, ha deciso di ritirarsi come detto da lei stessa alla fine del match.

Ecco i risultati della main card UFC 205:
Main event – Per il titolo dei pesi leggeri UFC: Conor McGregor (c) batte Eddie Alvarez per KO a 3:04 del 2^round 
Co-Main event – Per il titolo dei pesi welter UFC: Tyron Woodley (c) vs Stephen Thompson finisce per pareggio dopo 5 round. Il campione mantiene il titolo.
Per il titolo femminile dei pesi piuma femminile UFC: Joanna Jedrzejczyk (c) batte Karolina Kowalkiewicz per decisione unanime.
Nella categoria dei pesi medi (185 lb): Yoel Romero batte Chris Weidman per KO al 3^ round (0:24)
Nella categoria dei pesi femminile bantamweight (135 lb): Raquel Pennington batte Miesha Tate per decisione unanime.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: