WWE SmackDown: riassunto 29/11/2016

Pubblicato il autore: Salvatore Masiello

Ecco il riassunto dell’ultimo episodio di WWE SmackDown, andato in scena martedì 29 novembre 2016.

WWE SmackDownDopo l’appuntamento con Raw, martedì 29 novembre 2016 è andata in onda una nuova puntata di WWE SmackDown, proposta come di consueto il giorno dopo su Sky Sport. Lo show si apre con l’arrivo sul ring di prima Alexa Bliss e, poi, della campionessa femminile Becky Lynch, giunte per firmare il contratto del loro match a TLC, prossimo pay per view della federazione di Stamford. Ovviamente le due iniziano ad insultarsi e ad un certo punto iniziano anche a picchiarsi: la Lynch prepara un tavolo e cerca di effettuare un superplex dalla terza corda sulla rivale, finendo, però, per essere schiantata lei stessa. L’attenzione, poi, si sposta sul primo incontro della serata, ovvero un due contro due che vede da una parte Dolph Ziggler e Kalisto, mentre dall’altra The Miz (accompagnato sempre dalla moglie Maryse) e Baron Corbin. Quest’ultimo domina inizialmente la scena, trovandosi abbastanza bene con il compagno di squadra, fino a quando l’Intercontinental Champion non decide di porre una scala a bordo del quadrato, gesto che gli fa perdere il vantaggio ottenuto, permettendo proprio l’entrata sul ring del piccolo atleta messicano, il quale arriva quasi ad eseguire la Salida del sol a The Miz, ma viene colpito da una sediata di Corbin, facendo scattare la squalifica. Dopo un’intervista nel backstage agli American Alpha e un segmento con protagonista la Wyatt Family, le telecamere si spostano nuovamente sul ring, dove arriva Carmella. Quest’ultima promette di sconfiggere in maniera dura Nikki Bella a TLC, ma viene interrotta proprio dalla sua avversaria, che la costringe a scappare per non subire ulteriori conseguenze. Dopo una breve pausa, arriva Dean Ambrose per condurre il suo ‘Ambrose Asylum’, con ospite James Ellsworth, atleta che la scorsa settimana ha ottenuto un contratto proprio con lo show blu, battendo incredibilmente il WWE World Champion Aj Styles in un ladder match. Ad interrompere tutto arriva proprio ‘The Phenomenal’, che inizia ad insultare sia Ambrose che l’esordiente Ellsworth (diventato un beniamino del pubblico), aggiungendo che non sarebbe mai stato sconfitto senza le varie interferenze dell’ex membro dello Shield. Dopo altre schermaglie verbali, infine, Styles mette al tappeto i due avversari, infierendo notevolmente su Ellsworth, colpito prima con una sedia e infine fatto oggetto della sua mossa finale sui gradoni d’acciaio.

Leggi anche:  Slalom Spindleruv Mlyn 2023, dove vedere sci alpino femminile LIVE oggi: diretta TV, orario e start list

L’attenzione, poi, torna sul ring sul match tra Kane e Luke Harper, vinto dal primo grazie alla sua Chokeslam. Dopo un’altra intervista nel backstage, stavolta con protagonista Becky Lynch, si arriva al main event di WWE SmackDown, ovvero un tag-team match che vede da una parte gli American Alpha e dall’altra Randy Orton e Bray Wyatt, valido per decidere i primi sfidanti ai titoli di coppia detenuti da Rhyno e Heath Slater. Il match scorre abbastanza veloce, ma alla fine sono proprio Bray e Orton a prevalere con molta difficoltà, grazie proprio ad un’interferenza di Luke Harper. Mentre i campioni di coppia concedono un’intervista negli spogliatoi, vengono interrotti da Aj Styles, voglioso di attenzioni; l’ex atleta Tna, però, viene attaccato da Dean Ambrose e la puntata si conclude proprio con la rissa tra i due in corso.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: