UFC: Cris Cyborg ha fallito un test antidoping!

Pubblicato il autore: Lorenzo Iuso Segui
UFC: Cris Cyborg ha fallito un test antidoping!

UFC: Cris Cyborg ha fallito un test antidoping!

Poche ore fa, la UFC ha annunciato che la lottatrice brasiliana Cris Cyborg, conosciuta per essere una delle atlete femminili migliori al mondo, ha ricevuto una notifica dalla USADA per una possibile violazione di un test anti-doping fuori competizione. Secondo UFC.com, il test risale al 5 dicembre 2016. La sostanza a cui sarebbe risultata positiva Cyborg non è stata ancora rivelata.

La stessa Cyborg è intervenuta in prima persona spiegando in un comunicato la situazione:
“Quello che posso dire ora è che sto parlando con il mio dottore, sono tranquilla. Tutti sanno che sto recuperando dal mio taglio del peso che ho fatto nel corso della mia ultima lotta (Cyborg affrontò qualche mese fa Lina Lansberg). Ciò che sta succedendo è del dopo taglio del peso. Stiamo parlando con il mio dottore per risolvere questa situazione nel miglior modo. Non è niente di preoccupante. E’ un trattamento medico”.

La stessa lottatrice brasiliana, nel 2011, dopo l’incontro vittorioso in StrikeForce contro Hiroko Yamanaka per il titolo dei pesi piuma femminile, risultò positiva ad uno steroide, lo stanozolol, che le costò un anno di squalifica. Cyborg ha più volte spiegato come quel episodio cambiò in modo profondo la sua carriera e che da quel momento in avanti non ha più fatto uso di sostanze proibite. Si attendono nuovi aggiornamenti sulla vicenda.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: