UFC: Bisping vs Woodley in un superfight a Maggio?

Pubblicato il autore: Lorenzo Iuso Segui
UFC: Bisping vs Woodley in un superfight a Maggio?

UFC: Bisping vs Woodley in un superfight a Maggio?

Poche ore fa, in un post su instagram, l’attuale campione dei pesi medi (185 libbre) UFC, Michael Bisping ha inserito un video nella propria pagina con un breve dialogo con l’attuale campione dei pesi welter (170 libbre), Tyron Woodley. In questo video, si vede i due campioni accordarsi per una superfight nel mese di Maggio in un incontro catchweight con un peso concordato di 180 libbre.

La notizia è stata riportata da molti siti americani del settore. Non si sa quanto questo accordo formale tra i due campioni possa avere un qualche valore effetivo. Come sappiamo, Michael Bisping dovrebbe affrontare nella sua seconda difesa titolata il cubano Yoel Romero, imbattuto in UFC, che ha battuto l’ex campione Chris Weidman per TKO a UFC 205.

Leggi anche:  Pallanuoto femminile, World League Super Final: debutti vincenti per Ungheria, Canada, Spagna e USA

Clicca qui per vedere il video dell’incontro fra i due atleti.

Per quanto riguarda, Woodley, invece, secondo quanto detto dal presidente della UFC, Dana White, dovrebbe affrontare nuovamente in un rematch il contendente al titolo Stephen Wonderboy. I due lottatori sono stati protagonisti, lo scorso Novembre, di un match spettacolare a UFC 205 per il titolo dei pesi welter. Dopo 5 round intensi, i giudici hanno decretato la sfida con un pareggio. Woodley, fin da quando è diventato campione, ha sempre cercato una super sfida perchè la considera un modo per avere una grossa borsa. Da Nick Diaz all’ex campione dei pesi welter George St.Pierre fino ad ora con Michael Bisping.

Sicuramente, una super-sfida tra questi due lottatori sarebbe una lotta molto interessante sia dal punto tecnico sia per lo spettacolo. Bisping è un lottatore che pur non avendo grandi doti atletiche ha mostrato nella sua carriera un cardio fenomenale, una continua pressione sugli avversari e un’ottima boxe. Dopo alti e bassi durante la sua carriera, nel 2016 è riuscito a vincere la tanto agognata cintura dei pesi medi battendo al primo round per KO Luke Rockhold. Tyron Woodley, invece, vinse la cintura dei pesi welter nei primi mesi del 2016 a UFC 199 quando battè per KO l’ex campione Robbie Lawler.

Leggi anche:  Pallanuoto femminile, World League Super Final: debutti vincenti per Ungheria, Canada, Spagna e USA

I dubbi su una sfida del genere rimangono. Un problema potrebbe essere il fatto che il “Conte” Bisping, nonostante non abbia mai mancato il peso in carriera, mostra difficoltà nel fare 185 libbre. Un taglio di altre 5 libbre potrebbe essere duro per il campione ed avere ripercussioni sulla sfida. Ad avere un vantaggio potrebbe proprio essere Woodley che ha grandi doti fisiche ed ha molta potenza soprattutto nella mano destra. Una mano che in passato ha messo KO molti atleti. Un altro dubbio sulla possibilità che questa sfida possa realmente accadere è il fatto che normalmente è la UFC a decidere i match e non gli atleti stessi. Va detto, però, che il presidente Dana White, pochi mesi fa, ha accontentato l’attrazione principale della compagnia, Conor McGregor a poter sfidare il campione dei pesi leggeri Eddie Alvarez.

Leggi anche:  Pallanuoto femminile, World League Super Final: debutti vincenti per Ungheria, Canada, Spagna e USA

Il commentatore della UFC, Joe Rogan, è intervenuto nella giornata di ieri nel suo podcast “Joe Rogan Experience” e ha commentato la news della possibile sfida tra Michael Bisping e Tyron Woodley. Ecco il video:

https://www.youtube.com/watch?v=y2a6pbPAifU

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: