UFC on Fox: Shevchenko vs Pena, i risultati dei match

Pubblicato il autore: Lorenzo Iuso Segui

UFC on Fox: Shevchenko vs Pena, i risultati dei match

La scorsa notte, da Denver, Colorado, è andato in scena il secondo show dell’anno in UFC. L’evento è stato ricco di match interessanti con alcuni risultati a sorpresa. Inanzitutto, il nostro connazionale Alessio di Chirico, impegnato nella card preliminare, è stato purtroppo sconfitto al round 1 per sottomissione, triangle choke, da Eric Spicely. L’americano dopo una frase di clinch è riuscito, dopo essere stato portato a terra dall’italiano, da una posizione di full guard (guarda piena) a sottomettere Di Chirico con una triangle choke. Brutta battuta d’arresto per il nostro Di Chirico che non era mai stato finalizzato in carriera e sopratutto questa è la sua seconda sconfitta nei tre match disputati in UFC. I tre match principali della main card vedevano tre scontri interessanti in tre categorie di peso: divisione femminile dei pesi gallo, pesi welter e pesi massimi.

Leggi anche:  Zanardi, ad un anno dall'incidente: "Fuori dal letto"

Il francese Francis Ngannou ha facilmente battuto la leggenda ed ex campione UFC, Andrei Arlovski, al round 1 per TKO. Ngannou, dopo una fase di studio, ha connesso con un bel sinistro e successivamente con un montante destro che ha portato a terra Arlovski. 5 vittorie su 5 in UFC per Ngannou che è sicuramente il prospetto più importante della categoria ed è considerato da molti analisti come un papabile prossimo campione del mondo. Alla fine del match, Ngannou ha chiesto di poter combattere con Overeem o Dos Santos o con chiunque la UFC gli metta di fronte.

Nel co-main event, il beniamino di Denver, Colorado, Donald “Cowboy” Cerrone ha affrontato il temibile boxer Jorge Masvidal. Nonostante fosse favorito alla vigilia, Cerrone è stato sconfitto per TKO da Masvidal. Nel primo round, controllato da Cerrone con molti calci, si è concluso con un feroce knockdown di Masvidal ai danni di Cerrone che è stato letteralmente salvato dal suono della campana. Nel secondo round, Cerrone, visibilmente colpito dal primo round, è stato finalizzato in un minuto esatto con un altro knockdown e lo stop per KO Tecnico dell’arbitro. Grande vittoria per Masvidal che porta a 3, la sua striscia di vittorie consecutive e fa un grosso salto nella divisione dopo aver battuto il n #5 nei pesi welter.

Leggi anche:  Zanardi, ad un anno dall'incidente: "Fuori dal letto"

Nel main event, Valentina Shevchenko ha battuto Julianna Pena per sottomissione, con una leva al braccio, al secondo round. Nel primo round, le due atlete si sono scontrate nel clinch con un buon takedown portato a segno da entrambe. Nel secondo round, Julianna ha portato a terra Valentina che è riuscita a connettere con una presa al braccio. Vittoria a sorpresa per come è arrivata considerando che alla Pena veniva dato, alla vigilia, un netto vantaggio a terra.

Ecco i risultati della main card di UFC on Fox: Shevchenko vs Pena

Valentina Shevchenko batte Julianna Pena per sottomissione (armbar) (Round 2, 4:29) 
Jorge Masvidal batte Donald Cerrone per TKO (Round 2, 1:00) 
Francis Ngannou batte Andrei Arlovski per TKO (Round 1, 1:32) 
Jason Knight batte Alex Caceres per sottomissione (rear-naked choke) (Round 2, 4:21)
Eric Spicely batte Alessio Di Chirico per sottomissione (Triangle choke) at 2:14 of R1

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: