WWE Smackdown: -4 giorni alla Royal Rumble [VIDEO]

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

wwe smackdown

L’ultima fermata prima della Royal Rumble 2017 è la puntata di WWE Smackdown andata in onda nella notte di martedì 24 gennaio. Lo show inizia con Daniel Bryan che viene raggiunto da The Miz e Maryse nel proprio ufficio. Il GM informa il wrestler che questa sera ci sarà il re-match per il titolo intercontinentale contro Dean Ambrose. Bryan conclude dicendo che l’incontro sarà un Lumberjack match. La prima sfida della puntata di WWE Smackdown vede impegnati Randy Orton e Luke Harper. Dopo le recenti incomprensioni i due cercano di risolvere in questa maniera tutte le differenze. Bray Wyatt si posiziona sulla propria sedia a bordo ring e i due “alleati” iniziano il match. La vittoria va a Orton che rifila all’avversario la sua RKO. Subito dopo Bray sale sul ring, stringe la mano al Legend Killer e dopo aver abbracciato Harper lo stende con la sua Sister Abigal. Lo show continua con Mickie James che viene intervistata sul ring e spiega il suo ritorno in WWE e il perché dell’alleanza con Alexa Bliss. L’ex TNA viene raggiunta da Becky Lynch, che la attacca violentemente ma quando fa la sua comparsa in scena la campionessa la Lynch deve soccombere.

Leggi anche:  Mondiali di pallamano, gruppo IV Main Round: Svezia ed Egitto avanzano ai quarti di finale

Il WWE Smackdown della scorsa notte prosegue con una battle royal a 10 uomini con il vincitore che guadagnerà un posto alla Royal Rumble 2017. La vittoria va a Mojo Rawley, che rimane sul ring dopo le eliminazioni di Rhyno, Heath  Slater, Tyler Breeze, Fandango, Simon Gotch, Aiden English, Viktor, Konnor e Curt Hawkins. Dopo un video pre-registrato in cui Natalya attacca Nikki Bella nel parcheggio dell’arena, fa il suo ingresso il campione WWE AJ Styles. L’ex stella della TNA si lamenta del fatto che abbia poca visibilità e che sia poco conosciuto nel mondo dello spettacolo. Il Phenomenal One chiama fuori John Cena, che viene accolto dal solito mix di cori a favore e a sfavore. Il promo continua fino a che l’ex campione WWE non lascia il ring promettendo battaglia per questa domenica. WWE Smackdown torna all’azione con la vittoria di Dolph Ziggler contro Kalisto. Lo Show-Off viene poi attaccato da Apollo Crews. Successivamente l’incontro tra Natalya e Naomi non inizia nemmeno perché la canadese viene attaccata nel backstage da Nikki Bella.

Leggi anche:  Mondiali di pallamano, gruppo III Main Round: Francia e Norvegia accedono ai quarti di finale

WWE Smackdown: il main event del 24 gennaio

Siamo giunti al main event della puntata di ieri notte. The Miz cerca di riprendersi il titolo intercontinentale dalle mani di Dean Ambrose all’interno di un Lumberjack match, ovvero tutti (o quasi) i wrestler di WWE Smackdown accerchiano il ring. Prima dell’inizio del match viene annunciato che questa domenica alla Royal Rumble ci sarà anche un 6 Women tag team match: Naomi, Becky Lynch e Nikki Bella contro Natalya, Alexa Bliss e Mickie James. L’incontro valido per il titolo intercontinentale inizia subito dopo. L’azione si alterna all’interno del quadrato e al di fuori di esso con i lumberjack pronti a colpire i due contendenti al titolo. Dopo un Lunatic Lariat di Ambrose, Baron Corbin sale sul ring e si scatena una rissa gigantesca. Alla fine Miz cerca di sorprendere il campione intercontinentale con un roll-up ma Ambrose reagisce, colpisce l’avversario con la Dirty Deeds e vince il match.

Leggi anche:  Mondiali di pallamano, gruppo III Main Round: Francia e Norvegia accedono ai quarti di finale

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: