Calcio a 5, CF Pelletterie di misura sull’Atletico Chiaravalle

Pubblicato il autore: Giovanni Romagnoli Segui

Atletico Chiaravalle

Non è andata come si sperava in casa Atletico, ma qualcosa di buono da Scandicci la squadra del Presidente Bramucci lo riporta a Chiaravalle. Una sconfitta che non intacca troppo il morale della truppa, sia perchè la lunga trasferta di Coppa alle porte di Firenze è stata l’ennesima occasione per cementificare il gruppo di giocatrici e tutto l’ambiente rosanero, sia perchè il campo ha messo in evidenza come l’obiettivo di passare il turno sia ampiamente alla portata delle ragazze di Mister Molinelli.

Un primo tempo ben al di sotto delle aspettative. Un primo tempo dove capitan Caciorgna e compagne hanno fin troppo atteso le loro avversarie. Certo, non conoscendole non ci si poteva buttare a testa bassa, ma ciò che ha colpito di più è stato l’approccio un po’ timoroso. Non dimentichiamo che questa era la prima volta nella storia della Società che veniva varcato il confine regionale e quindi che le gambe (e la testa) non girassero subito bene era un problema che si sarebbe potuto presentare, e puntuale ha fatto capolino.

Dicevamo di una prima frazione dove il CF Pelletterie ha fatto la voce grossa e che già all’8′ ha visto le ragazze di casa passare in vantaggio grazie alla rete di Biagiotti ottimamente servita dalla Pasos dopo una bella discesa sulla sinistra. Il raddoppio, tra le proteste, arriva al 20′. Pasos questa volta veste gli abiti di bomber, calcia in porta e la palla danza sul limbo del gol no gol. Per l’arbitro il cuoio varca completamente la linea ed è 2 a 0. Qualcosa ora sembra scattare anche nelle corde delle chiaravallesi che prendono coraggio e iniziano ad esprimere il loro solito gioco, più aggressivo e in costante pressing sulle avversarie.

La ripresa suona dunque un’altra musica, più ritmata e divertente. Le ragazze di Rocchi reggono comunque bene l’urto e l’Atletico non riesce a sfondare, anzi, alle volte rischia anche in qualche ripartenza, pur tenendo sempre il pallino del gioco. A 6′ dal termine la rete che premia gli sforzi delle chiaravallesi con Bussaglia brava a mettere in rete di testa un lancio dalle retrovie. Ci sarebbe anche il tempo per tentare l’aggancio ma le locali sono brave a contenere l’impeto delle ragazze di Molinelli.

Termina dunque 2 a 1 in favore del CF Pelletterie sull’Atletico Chiaravalle la sfida di andata di Coppa Italia che le vedrà di nuovo opposte, a campi invertiti, mercoledì 22 febbraio alle ore 15.

L’approccio alla gara non è stato dei migliori -le parole di Luca Bramucci, presidente dell’Atletico Chiaravalle- poi siamo venuti fuori esprimendo meglio quelle che sono le nostre caratteristiche di gioco. Mi aspetto a Chiaravalle un ribaltamento della situazione e il conseguente passaggio del turno

Sicuramente sarebbe stato meglio non prendere quella rete, ma non mi sento di rimproverare nulla alle ragazze, sono state bravissime -dice Rocchi, tecnico del CF Pelletteriee hanno dato tutto in campo. Il Chiaravalle è una bella squadra e ben organizzata, al ritorno sarà dura anche perchè hanno un tifo particolarmente caldo

Leggi anche:  Pallamano - Barcellona da favola: decima Champions League con l'en plein di vittorie

TABELLINO
CF Pelletterie – Atletico Chiaravalle: 2 – 1
CF Pelletterie: Pucci, Badalassi, Marcetti, Pintaldi, Pasos, Guarino, Nicita, Gambino, Biagiotti (cap), Giovannini (All. Rocchi)
Atletico Chiaravalle: Colombini, Pizi, Lametti, Cicchitti, Verri, Amedano, Maiolini, Giordano, Gabrielli, Catena, Caciorgna (cap), Bussaglia
Arbitri: Cinelli della Sezione di Prato e Paolino della Sezione di Siena
Reti: 8′ Biagiotti (CF), 20′ Pasos (CF), 54′ Bussaglia (AC)

  •   
  •  
  •  
  •