WWE, Randy Orton rifiuta il match contro Bray Wyatt per Wrestlemania!

Pubblicato il autore: Lorenzo Iuso Segui
WWE, Randy Orton

WWE, Randy Orton

WWE. Durante l’ultima puntata di Smackdown, Bray Wyatt ha difeso per la prima volta il titolo WWE, nel main event, in un Triple Threat Match contro John Cena e AJ Styles. Alla fine del match, Bray ha festeggiato la vittoria e nello stage è uscito il vincitore della Royal Rumble, Randy Orton. Quest ultimo ha quindi raggiunto il ring dove ha preso un microfono in mano e ha dichiarato la sua intenzione di non affrontarlo a Wrestlemania 33. Orton ha spiegato che essendo il suo servo nella Wyatt Family non c’è motivo per cui lui lo affronti nel main event di Wrestlemania.

Il General Manager di Smackdown, Daniel Bryan, è quindi intervenuto nel post show di Smackdown, a Talking Smack, per risolvere questa situazione. Dato il rifiuto di Randy Orton, prossima settimana verrà disputata una battle royal a Smackdown per determinare il number one contender. Ovvero colui che otterrà il diritto di affrontare Bray a Wrestlemania 33.

Leggi anche:  Mondiali di pallamano: i risultati del gruppo II del Main Round

Una scelta, quella di Orton, che non ha eguali nella storia della WWE. Mai nessun vincitore della Royal Rumble aveva lasciato la sua possibilità, il suo diritto di affrontare il campione.

Ecco il segmento tra Bray Wyatt e Randy Orton a Smackdown:

Ecco invece le parole di Daniel Bryan durante Talking Smack:

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: