WWE, Seth Rollins torna a Raw per parlare dell’infortunio

Pubblicato il autore: Lorenzo Iuso Segui
WWE, Seth Rollins

WWE, Seth Rollins

WWE, Seth Rollins. L’ex campione WWE, Seth Rollins, secondo quanto riporta il sito ufficiale WWE.com, tornerà questo lunedì a Raw per definire i dettagli del suo infortunio al ginocchio. Inizialmente si pensava ad un grave infortunio che lo avrebbe tenuto fuori dal ring per 4-6 mesi. Successivamente, nonostante non si conoscano i dettagli, si ipotizza che Rollins possa stare fuori dalle 6 alle 8 settimane. Questi tempi potrebbero comunque consentirgli di tornare in tempo per un match a Wrestlemania 33. Si vocifera che Rollins possa sfidare Triple H o lo stesso Samoa Joe che gli ha causato l’infortunio.

WWE, Seth Rollins: quando si è infortunato?

Nel corso della puntata del 30 gennaio di Monday Night Raw, Seth Rollins stava per salire sul ring per affrontare faccia a faccia, Triple H. Il suo ex mentore, infatti, gli era costato il titolo Universal. Pochi instanti prima di salire, è stato però attaccato brutalmente da Samoa Joe. Il samoano, proprio in quella puntata, ha fatto il suo debutto nel main roster dopo una lunga permanenza a NXT dove è stato campione. Durante l’attacco, mentre Samoa Joe stava per portare a terra Seth con una mossa di sottomissione, si vede il ginocchio destro di Rollins fare un movimento innaturale. Dopo la puntata di Raw, la WWE pubblicò sul proprio canale YouTube nella quale il wrestler lasciava l’arena in stampelle.

Leggi anche:  Mondiali di pallamano: definiti i quarti di finale

E’ importante ricordare che l’infortunio occorso a Rollins quasi un mese fa è il secondo all’infortunio. Infatti, nell’autunno 2015, durante uno show in Irlanda, durante una sequenza Rollins per eseguire una powerbomb su un tavolo su Kane subì una torsione innaturale del ginocchio. Successivamente, gli fu diagnosticato la frattura del crociato. Quel infortunio lo costrinse a più di 6 mesi di stop e a saltare Wrestlemania 32.

Ecco il video dell’infortunio di Seth Rollins durante l’attacco di Samoa Joe:

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: