Ginnastica Artistica Femminile. Tra una settimana la terza tappa di serie A

Pubblicato il autore: Alessia Lunghi Segui

Manca una settimana esatta alla terza tappa di serie A1 e A2 di ginnastica artistica che si terrà sabato 6 maggio al PalaRossini di Ancona.
Tante saranno le ginnaste che scenderanno in pedana e tante altre  le ginnaste che, invece, dovranno accontentarsi di fare da spettatrici e da sostegno morale alla propria squadra perché purtroppo infortunate. L’infortunio più recente riguarda Sofia Busato, infortunatasi durante le prove agli Europei di Cluj. Sofia, a causa di quest’infortunio, non solo deve rinunciare alle prossime gare che si terranno, ma è stata costretta anche ad abbandonare la sua avventura degli Europei ancor prima che iniziasse veramente.
Giorgia Villa, ginnasta nota nella ginnastica artistica italiana, è un’altra ginnasta che non salirà sugli attrezzi del PalaRossini di Ancona perché infortunatasi al tendine durante il trofeo città di Jesolo. La ”piccola” ginnasta è già stata operata e aspetta solamente di tornare a gareggiare.
Per quanto riguarda Enus Mariani ed Erika Fasana invece non si hanno ancora notizie certe. Girano voci su entrambe le ginnaste che potrebbero rientrare proprio in questa terza tappa, ma per il momento non si ha nulla di certo. Che siano veritiere queste voci?
Vanessa Ferrari sarà presente, come alle scorse tappe, in veste da allenatrice e tornerà sulla pedana l’anno prossimo.
Tutte le ginnaste partecipanti cercheranno di puntare più in alto possibile e diverse saranno le squadre a contendersi il podio, ma chi sarà la squadra vincitrice di questa terza e penultima tappa? Sarà nuovamente la Brixia a dominare sul gradino più alto del podio o assisteremo ad un colpo di scena?

Leggi anche:  UFC, dove vedere Vettori-Costa: streaming e diretta tv in chiaro MMA?

Photo Credits: Antonella Di Ciancia

  •   
  •  
  •  
  •