UFC, Dana White: “A breve tratterò con il Team Mayweather”

Pubblicato il autore: Lorenzo Iuso Segui
UFC, Dana White

UFC, Dana White

UFC. Nella giornata di ieri, Dana White, presidente della UFC, è apparso al programma “The Herd” dove ha parlato del tanto discusso dream match tra Conor McGregor e Floyd Mayweather. White ha annunciato che probabilmente arriverà ad un accordo con McGregor in questa settimana mentre nelle prossime si concenterà su Mayweather. La sensazione, quindi, è che le prossime settimane saranno decisive per capire se il match si farà.

Le dichiarazioni di Dana White su McGregor vs Floyd

Sulle trattative con McGregor e Mayweather – “Credo che nei prossimi giorni incontrerò le parti di McGregor. Successivamente mi chiuderò in una stanza per un po di giorni con il Team di Mayweather e vedremo come andranno le cose. Dipende molto da quanto il match vende. Se il match vende credo che Floyd farà sui 100 milioni di $ e Conor 75 milioni $.”

Sull’organizzazione dell’evento e altro – “Chiaramente, nella boxe, inizi a negoziare cose come i guantoni, gli ufficiali e i giudici, come sarà grande il ring e molte altre cose che si possono fare dopo che c’è una contesa. Al momento non ho ancora avuto l’opportunità di essere con il Team Mayweather perciò chi lo sa. Con il Team di Conor, siamo messi bene. Ho bisogno di vedere con il Team di Mayweather e le cose potrebbero anche non funzionare. Forse l’altra parte non si farà, insomma vedremo. Ho promesso a Conor che farò qualsiasi cosa per far si che questa sfida possa accadere davvero, perciò questo è ciò che sto cercando di fare. La sfida, se si farà, non sarà in UFC. “

Sul senso di questa sfida – “Mayweather crede di essere il Team A perciò dovrebbe prendere di più. Non abbiamo avuto ancora una negoziazione. Voglio averne una prima con McGregor perciò è sotto contratto con me. Questa sfida ha un qualche senso per me? Per me no. Conor, però, vuole questa sfida e come ho detto molte volte, questo ragazzo si è presentato e mi ha salvato con grandi sfida, perciò sono con lui. Vedremo come andranno le cose.”

Sul ruolo che avrà la UFC in questa possibile lotta – “Sarà un match di boxe. Non credo che avrò niente a che fare con la UFC. Il mio brand, la cosa che farà il mio brand con questa sfida sarà che io sarà una parte della promotion e Conor è il mio ragazzo. Tutto qua”

Nonostante da molti mesi a questa parte si crede sia arrivato il momento giusto, il possibile dream match tra Conor e Mayweather è ancora solo un’ipotesi. Dana White ha rassicurato sul fatto che troverà un accordo con McGregor mentre la chiave sarà trovare una negoziazione con il Team Mayweather. Resta il fatto che attualmente McGregor non difenderà il suo titolo in UFC fino almeno a settembre e nel caso in cui sfiderà davvero Mayweather (verso fine estate presumibilmente) ci sono buone chance che il titolo non venga difeso fino a fine 2017- inizio 2018.

Leggi anche:  Torneo olimpico di pallamano, girone B: l'Egitto vola ai quarti

Ecco il video dell’intervista di Dana White a “The Herd”:

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: