“Rome Half Marathon Via Pacis” una gara di corsa per un messaggio di pace sotto il cielo di Roma

Pubblicato il autore: Benedicta Felice Segui

Dire no al razzismo e alla violenza attraverso una grande manifestazione che domani prenderà il via a Roma alle ore 9.00 da Piazza San Pietro. Una gara di corsa aperta a tutti, professionisti o semplici simpatizzanti dello sport i quali prenderanno parte alla prima mezza maratona multi religiosa per la pace la “Rome Half Marathon Via Pacis”.
Un tracciato che toccherà cinque luoghi sacri di culto come San Pietro, la Sinagoga, la Moschea, la Chiesa Valdese e la Chiesa Ortodossa avente lo scopo di unire attraverso lo spirito di gioco le diverse religioni, promuovendo pace e solidarietà reciproca.

La manifestazione prevede un grande numero di partecipanti, 1895 iscritti con oltre 200 atleti provenienti da 42 nazioni differenti tra le quali spiccano la Polonia, le Filippine e la Germania. Tra queste Nazioni fondamentale è la presenza dell’Italia che vedrà i riflettori puntati in campo maschile su Eyob Ghebrehiwet Faniel che si dimostra in grande forma insieme a Francesco Bona, Manuel Cominotto e Marco De Luca mentre la categoria femminile è rappresentata Fatna Maraoui la recente campionessa nazionale sui 10 km ai tricolori su strada di Dalmine, l’esperta Federica Dal Ri e Sara Brogiato. Inoltre è da notare il considerevole numero di atleti stranieri in gara: i kenioti Hosea Kisorio Kimeli, Julius Rono, Daniel Ngeno ( Kenioti) , Haji Hamed Suleiman e Robel Sibhatu Yeman (Eritrei) Vivian kemboi, Ruth Wakabu ed Ivyne Jeruto Lagat (Keniote) e per concludere la ruandese Clementine Mukandanga.

Tuttavia, al di là dei numeri di iscritti , ciò che conta è il messaggio di pace  che deve emergere e deve essere diffuso nella manifestazione. Un messaggio che molti personaggi dello spettacolo e del mondo dello sport hanno scelto di portare avanti: Stefano Baldini, a Gabriella Dorio, Fabrizio Donato e Maurizio Damilano a Giovanni Storti, Aanna Falchi, Arturo Brachetti, Simona Izzo e Ricky Tognazzi. I partecipanti potranno ritirare i pettorali per la gara in Piazza del Popolo presso il villaggio della Rome Half Marathon Via Pacis.
All’arrivo i partecipanti riceveranno il saluto del Santo Padre e l’evento sarà trasmesso in differita su Rai Sport dalle ore 14.15 alle ore 15.15.

  •   
  •  
  •  
  •