Judo, Fabio Basile ad Abu Dhabi si dice pronto ad affrontare i più forti nella sua nuova categoria

Pubblicato il autore: NoemyCannata Segui

Fabio Basile ad Abu Dhabi

Tra i 277 judoka provenienti da 47 nazioni di tutto il mondo, ci sarà anche Fabio Basile ad Abu Dhabi per il Grand Slam 2017 dal 26 al 28 Ottobre 2017, tre giorni che vedranno competere tra loro gli atleti più prestanti al mondo.
Campione olimpico a Rio 2016 nei 66kg Fabio Basile ha scelto adesso di cambiare categoria di peso, ad Abu Dhabi, infatti, combatterà per la prima volta nella categoria dei 73kg.
Il judoka ha dichiarato, in un’intervista per la Fijlkam (Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali) che il suo peso attuale è di 70,5 kg e che perdere quattro kg di massa per tornare al peso precedente, lo stesso con cui ha vinto la sua medaglia d’oro a Rio, “lo manda fuori di testa”.

Leggi anche:  Mondiali di pallamano: i risultati del gruppo IV del Main Round

Non sarà una competizione facile per Fabio Basile al Grand Slam di Abu Dhabi, ma lui, dichiara sempre alla fijlkam, “vuole divertirsi” come ogni atleta che ama lo sport, ogni judoka sul tatami si sente in un campo di gioco, su quel tatami si combatte e si gioca allo stesso tempo, ci si diverte proprio come quando si sta facendo la cosa che più si ama al mondo, in questo caso, il Judo, ha scelto per questo di fare un salto di 3 kg e combattere nei 73kg, categoria che non teme, spera infatti, come ha dichiarato sempre alla Fijlkam Fabio, di incontrare subito i più forti, leggiamo infatti nella stessa categoria di peso nomi di campioni che si trovano ai primi posti della WRL (World Ranking list).

Leggi anche:  Pallamano, Serie A: oggi il recupero Siena-Bressanone

Dall’Italia non sarà solo Fabio a partire per il torneo, altri 5 judoka nazionali combatteranno al Grand Slam di Abu Dhabi: Medves Matteo nei 66kg, Esposito Antonio 81kg, Mungai Nicholas 90kg, Loporchio Giuliano 100kg e l’unica donna Gwend Edwige 63kg medaglia d’argento ai giochi olimpici di Londra 2012, anche lei ha combattuto alle olimpiadi di Rio nel 2016 senza però portare a casa alcuna medaglia.

La competizione si svolgerà lungo tre giornate così suddivise:
26 Ottobre Femminili: -48 kg, -52 kg, -57 kg, -63 kg, -70 kg Maschili: -60 kg, -66 kg, -73 kg, -81 kg
27 Ottobre F: -63 kg, – 70 kg, -78 kg, +78 kg M: -73 kg, -81 kg, -90 kg, -100 kg, +100 kg
28 Ottobre F: -78 kg, +78 kg M: -90 kg, 100 kg, +100 kg.

Leggi anche:  Pallamano, Serie A: Siena-Bressanone 29-28

Sarà possibile seguire in diretta l’evento qui

 

 

  •   
  •  
  •  
  •