Judo, i nostri campioni italiani al Grand Slam Abu Dhabi, Fabio Basile e Gwend Edwige come leoni

Pubblicato il autore: NoemyCannata Segui

campioni italiani al Grand SlamJudo, importante seconda giornata del Grand Slam Abu Dhabi 2017 per i campioni italiani: Fabio Basile e Gwend Edwige che come leoni hanno iniziato spediti un combattimento dopo l’altro, una vittoria dopo l’altra che li ha portati entrambi a giocarsi la medaglia d’oro Edwige e quella di bronzo per Fabio, medaglie che i nostri campioni italiani al Grand Slam cercheranno di conquistare nel pomeriggio quando riprenderanno le competizioni dopo la pausa.
Nella lumga mattinata delle fasi preliminari, Fabio Basile ha incontrato al primo turno l’americano Turner Alexander, combattimento non poco importante per Fabio che si apprestava per la prima volta alla categoria dei 73kg. Edwige intanto incontra al primo combattimento Ibragimova Mukhayyo, combattimento che sembra non temere e che riesce a vincere portandola direttamente ai quarti di finale contro la canadese Burt Emily. Edwige qui è ferma, forte, determinata e non si fa mai buttare a terra dall’avversaria, contemporaneamente sull’altro tatami Fabio si sta giocando il posto per i quarti di finale con Lee Kwok Wing, Hong Kong.

Leggi anche:  Pallamano, Serie A: oggi il recupero Siena-Bressanone

I due combattimenti vedono vincitori i due campioni italiani, portandosi l’una in semifinale e l’altro ai quarti di finale.
Sfida non di poco conto per Basile contro Ganbaatar Odbayar (lo si trova in quinta posizione nella classifica mondiale judoka) Mongolia.
Fabio riesce a tenere il polso duro sul judoji dell’avversario fino agli 8 secondi prima della fine dell’incontro, otto secondo che lo vedono battuto per Ippon dal mongolo avversario, c’è ancora il ripescaggio che vincerà contro lo svedese Macias Tommy e che lo condurrà questo pomeriggio a combattere con l’israeliano Butbul Tohar per la medaglia di bronzo.
Edwige a pochi secondi dall’hajimè dell’arbitro è gia in vantaggio sull’avversaria austriaca Unterwurzacher Kathrin (terza nella classifica mondiale), Edwige sembra una leonessa in questo incontro, e le leonesse, si sa, portano a termine ciò che iniziano. Vince e giocherà per l’ORO questo pomeriggio contro l’inglese Lucy Renshall.

Leggi anche:  Mondiali di pallamano: i risultati del gruppo IV del Main Round

Guarda le fasi finali qui

  •   
  •  
  •  
  •