Volley, Latina saluta il PalaBianchini

Pubblicato il autore: Morgana Corti Segui

Latina saluta definitivamente il Palabianchini.
La Lega Pallavolo Serie A ha comunicato a tutte le società partecipanti ai massimi campionati che non accetterà più deroghe e varie assunzioni di responsabilità da parte dei sindaci per i palazzetti che non hanno una capienza minima di 2400 persone per la stagione sportiva 2018-2019.
Infatti già nelle passate stagioni il palazzetto di Latina era stato oggetto di varie polemiche, poiché ogni anno i lavori per l’ampliamento venivano rimandati e continuavano a giocare in un palazzetto con una capienza di circa 2000 persone; in ogni caso i lavori per mettere a norma il PalaBianchini sarebbero dovuti partire intorno a giugno per aumentare almeno di 400 posti il palazzetto, ma i tempi sono strettissimi e sicuramente non si può più ottenere per la stagione corrente la certificazione della commissione pubblici spettacoli.

Leggi anche:  Startlist Giro d'Italia, la lista provvisoria dei corridori

La domanda di tutti i tifosi è una sola: dove si trasferirà la squadra?
Nella giornata di oggi, tramite un comunicato stampa, la Top Volley Latina ha rilasciato alcune dichiarazioni a riguardo: “ Si stanno valutando diverse possibilità, una è quella di Cisterna mentre l’altra riguarda lo spostamento a Caserta. Stiamo aspettando innanzitutto che venga completato il palazzetto dello Sport di Cisterna, poi naturalmente valuteremo se spostarci definitivamente lì, vista la capienza della struttura.
Il Palazzetto dello Sport di Castel Morrone a Caserta invece ci ospiterà per le prime gare, come indicato alla Lega Pallavolo Serie A”

 

  •   
  •  
  •  
  •