LeBron James e Davis trascinano i Lakers, Nuggets sconfitti

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

L’attesissimo duello tra i Los Angeles Lakers di LeBron James e i Denver Nuggets di Nikola Jokic, non delude le aspettative. In un Pepsi Center gremito, il match si evolve in uno dei più avvincenti della stagione NBA. I Lakers stanno dominando la East Conference ma i Nuggets sono avversario temibile. Il match infatti ha dimostrato ciò, essendo terminato oltre i tempi regolamentari. Alla fine l’hanno spuntata i Lakers che si sono imposti per 120-116.

I due trascinatori della serata per la squadra californiana, sono stati i soliti James e Anthony Davis. L‘ex New Orleans Pelicans ha messo a segno qualcosa come 33 punti, 10 rimbalzi e due assist in 42 minuti di gioco. L’infortunio alla schiena che il giocatore aveva subito nella sfida contro i New York Knicks, è oramai alle spalle. Il match capolavoro però lo compie LeBron James: 32 punti, 12 rimbalzi e ben 14 assist. Sempre più determinante per la squadra, LeBron si rende pure protagonista di una scorrettezza nei confronti di Jokic nei minuti finali: gomitata (forse involontaria). Il serbo – autore di una buona gara da 22 punti – si accascia a terra ma poi riesce a riprendere il gioco.

Partita dunque superlativa che funge da antipasto pre-All Stars Game. Appuntamento assolutamente da non perdere.

  •   
  •  
  •  
  •