Pallamano, nona giornata di Serie A: settima vittoria consecutiva per il Sassari

Pubblicato il autore: Giuseppe Livraghi Segui


Pallamano, nona giornata di Serie A
: settima vittoria consecutiva per il Sassari, in una giornata che vede la disputa di tre soli confronti. L’accertata positività al COVID-19 costringe, infatti, al rinvio di Cassano Magnago-Fondi e Molteno-Junior Fasano, in aggiunta alle già rinviate a data da destinarsi (sempre per il medesimo motivo) Bolzano-Conversano e Cingoli-Bressanone. Nelle uniche tre partite disputate, spicca quindi la settima vittoria consecutiva del Sassari, vittorioso per 26-22 sul campo dell’Albatro Siracusa: i sardi allungano in vetta alla graduatoria, imbattuti e con tre lunghezze di vantaggio sul Bolzano (a punteggio pieno, ma con due partite in meno), mentre i siculi restano in ultima posizione, in compagnia di Junior Fasano, Fondi e Molteno. Successi anche per le due altoatesine Merano e Appiano sulla Strada del Vino, che fanno valere il fattore campo piegando rispettivamente il Pressano per 25-20 e il Trieste per 28-22. Essendo il campionato composto da un numero dispari di squadre, ogni giornata vede, infine, una compagine osservare un turno di riposo: questa giornata è toccato al Siena.

Leggi anche:  Pallamano, Serie A: vittoria del Conversano nello scontro al vertice col Sassari

CLASSIFICA DOPO NOVE GIORNATE: Sassari (8 partite) 15 punti; Conversano (7) e Bolzano (6) 12; Siena (7) 11; Cassano Magnago (8) e Trieste (9) 10; Pressano (6) e Appiano sulla Strada del Vino (8) 8; Merano (4) 5; Bressanone (6) 4; Cingoli (7) 3; Junior Fasano (7), Fondi (8), Albatro Siracusa (8) e Molteno (7) 2.

  •   
  •  
  •  
  •