Risultati NFL: week 5

Pubblicato il autore: Andrea Maion Segui

Gooood morning Italy!!
Tra la sera di domenica e il lunedi mattina italiana si é giocata la  maggior parte della quinta giornata della NFL, nella quale ci sono state molte sorprese e tante conferme. Però dobbiamo iniziare dal Thursday night dove i Chicago Bears hanno vinto contro i temuti Buccaneers (20-19) in un finale eclatante con un field gold a 4 minuti e 26. I Bears meritano la vittora grazie ad una prestazione collettiva meravigliosa, infatti un super K. Mack demolisce T. Brady con tre sack e l’offense non tradisce le aspettative con N. Foles a guidarla e trova gusto a battere il più quotato quarterback ex New England.
Le partite iniziali di domenica sera sono state giocate tra gli Steelers e gli Eagles e tra i Rams contro Washington. Pitts vince 38 a 29 con Roethlisberger sugli scudi ma forza l’attacco degli Eagles a 2 interception e 2 palle perse e 1 sack. Da notare il rookie wr C. Claypool degli Steelers che mette a segno ben 4 touchdown. L’altra partita vede i Rams del head coach McVay battare gli Washington (30 a 10) che rivedono in campo il qb A. Smith dopo più di un anno di inattività, gioca per l’infortunio di K. Allen a fine del secondo quarto. J. Goff lancia per 300 yard anche se lanciato un interception thrown, invece T. Reeder e A. Donald riescono ad effetuare 3 sack a testa dimostrando di essere una delle migliori defense line della lega.
Gli Arizona Cardinals battono 30 a 10 i Nets al MetLife Stadium con un super K. Murray che lancia per più di 300 yard e un touchdown. Ad Huston invece prima partita per il coach di Huston e prima vittoria con un Watson ritrovato e con un buon supporto dei running back,  i texani battono i Jaguars. Nota di demerito  per il kiker dei Jaguars che sbaglia 2 fielf goal a inizio seconda quarto.
A Kansas City vincono i Raiders per 40 – 32 grazie alla difesa che nei momenti più delicati è riuscita ad arginare P. Mahomens e grazie ad un Carr ritorvato, invece ai Chiefs mancano le yard di corsa che si fermano solo a 80 yard e alle disattenzioni che procurano ben 10 penalità con 94 yard di perdita.
Tra i Ravens e Bengals non c’è storia. 27 a 3 per Baltimore che asfalta quello che rimane  di Cincinnati, una partita segnata dagli errori effettuati nel 4 down per entrambe le franchigie ma la consistenza difensiva dei Ravens é stata molto superiore rispetto all’esile attacco dei Bengals, poi i corvi hanno uno strepitoso L. Jackson in cabina di regia in attacco, infatti gia dal secondo quarto si capisce che non c’è partita. Al Mercedes-Benz Arena di Atlanta si é giocata l’ultima partita per l’head coach degli Atlanta Quinn e il loro general manager Dimitroff che dopo un inizio 0-5 ha stancato la dirigenza, ma ritorniamo alla partita che ha portato dei  mediocri Panthers a battere M. Ryane T. Gorley con un 23-16, i Falcons si sciolgono nel secondo quarto con un parziale di 17-0 per le pantere.
Tra i 49s e i Dolphins bella partita terminata 43-17 per Miami dove troviamo da una parte la staffetta tra Grappolo e Beathard, il primo ha deluso ma deve ancora riprendere fluidità nel gioco dopo l’infortunio avuto. Invece dall’altra parte troviamo un Fitzpatrick eccezionale con ben 3 tou hdown e tante belle giocate.
Cleveland batte i Colts 32 a 23, la costanza dei Browns  nel corso della partita si è fatta vedere grazie al pacchetto di ricevitori che può permettersi Mayfield e grazie alla poca mira del qb dei Colts. Ultima partita di domenica vede i Giants battuti dai Cowboys 37 a 34. Viene premiata Dallas alla fine poiché i newyorchesi troppo sicuri della vittoria si fanno superare all’ultimo secondo da un field goal di Zuerlein.
Il lunedi notte regala un’altra partita giocata sul filo del rasoio infatti i Seahawks vincono grazie ad un touch down all’ultimo minuti da parte di D. Metcalf. Il risultato finale di 27 a 26 sbeffeggia i Vikings  che si mangiano le mani per un trasformazione sbagliata nel terzo quarto ed un quarto quarto giocato troppo velocemente.
Martedì in campo troviamo i Saints contro i Charges e mercoledi i Titans contro i Bills.
Il turno di bye della 5 giornata era per i Patriots, i Broncos, i Packers ed i Lions.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: