Pallamano, decima giornata di Serie A: vincono Conversano e Cassano Magnago

Pubblicato il autore: Giuseppe Livraghi Segui


Pallamano, decima giornata di Serie A: vincono Conversano e Cassano Magnago. In una giornata in cui la sfida di cartello Sassari-Bolzano è rinviata a data da destinarsi per motivi legati al COVID-19, il Conversano fa valere il fattore campo piegando per 29-25 il Merano, portandosi a una sola lunghezza dai sardi capolista. Rinviate, sempre per motivi legati al Coronavirus, Siena-Bressanone e Junior Fasano-Pressano, le altre tre partite disputate registrano la vittoria casalinga di misura per 21-20 del Cassano Magnago sul Molteno, il successo esterno per 32-30 dell’Appiano sulla Strada del Vino sul campo dell’Albatro Siracusa e la fondamentale affermazione interna per 26-25 del Fondi nello scontro diretto della bassa classifica col Cingoli: i due punti consentono ai laziali di lasciare l’ultimo posto in graduatoria, attualmente appannaggio del terzetto composto da Junior Fasano, Albatro Siracusa e Molteno.

Leggi anche:  Daniele Nardello: "Prenderei subito Aru"

Il prevedibile successo sui moltenesi consente al Cassano Magnago di agganciare il Bolzano in terza posizione, pur con tre gare disputate in più rispetto agli altoatesini. Essendo il campionato composto da un numero dispari di squadre, ogni giornata vede, infine, una compagine osservare un turno di riposo: questa giornata è toccato al Trieste.
CLASSIFICA DOPO DIECI GIORNATE: Sassari (8 partite) 15 punti; Conversano (8) 14; Bolzano (6) e Cassano Magnago (9) 12; Siena (7) 11; Trieste (9) e Appiano sulla Strada del Vino (10) 10; Pressano (6) 8; Merano (6) 7; Bressanone (6) e Fondi (9) 4; Cingoli (8) 3; Junior Fasano (7), Albatro Siracusa (9) e Molteno (8) 2.

  •   
  •  
  •  
  •