Atletica: Coe si candida alla Presidenza Iaaf

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

COE

Lord Sebastian Coe ha ufficialmente annunciato la sua candidatura alla presidenza della Federazione internazionale di atletica leggera (IAAF).

Nel 2015 l’attuale presidente, l’ottantenne senegalese Lamine Diack, lascerà l’incarico dopo sedici anni di governo ininterrotto.

Coe, 58 anni, campione olimpico a Mosca 1980 e Los Angeles 1984, è attualmente vice presidente della Iaaf dal 2007 insieme a Sergej Bubka e Dahlan Jumaan al-Hamad. Forse l’unico ostacolo alla sua elezione potrebbe venirgli da Bubka se mai decidesse (anche se sembra cosa improbabile) di corrergli contro.

Carriera atletica a parte, l’ex-mezzofondista britannico è stato deputato conservatore in Gran Bretagna e quindi conosce bene la politica, ma soprattutto è stato a capo del comitato organizzatore di Londra 2012, un’edizione di grande successo.

A proposito della sua candidatura, Coe ha dichiarato: “è il mio sport e la base di tutto quel che ho realizzato fino ad oggi, dunque perché no?” e “ho sempre detto che se mi fosse stata concessa l’opportunità di modellare il futuro del mio sport non me la sarei lasciata scappare”.

Coe sembra proprio essere l’uomo giusto per guidare questo enorme movimento.

  •   
  •  
  •  
  •