MARATONA: Philadelphia, 30 mila runners nella città dell’amore fraterno

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

philadelphia

In classico stile americano, il sindaco Michael Nutter si è intrattenuto con i partecipanti prima della partenza, sciogliendo la tensione con una battuta: “Probabilmente ho schiaffeggiato 10.000 mani qui oggi”, guardando i suoi palmi forse un po’ arrossati. Non c’è il tempo di ridere che lo starter dà il Via!

Sotto un cielo limpido e la temperatura ideale per correre, Dan Vassallo ha vinto la Gore-Tex Philadelphia Marathon 2014 con il tempo di 2:17:28, battendo di 7 secondi il vincitore dello scorso anno Abebe Mekuriya. Questo tempo l’ha anche qualificato ai Trials Americani di qualificazione alle Olimpiadi del 2016. Vassallo vinse questa gara anche nel 2010 con un tempo di 2:21:36.

Leonara Patrina è stata la prima donna a tagliare il traguardo con un tempo di 2:39:58. Al debutto sulla distanza, Patrina non si è lasciata scappare l’occasione di scrivere il suo nome nell’albo d’oro della gara.

Più di 30.000 runners hanno gareggiato negli eventi del fine settimana, tra cui maratona, mezza maratona, Rothman Institute 8k e Kids Fun Run, svoltesi principalmente lungo le rive dello Schuylkill River e il Fairmount Park.

  •   
  •  
  •  
  •