Olimpiadi Masai, spettacolo in Kenia

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

olimpiadi masai

Per secoli i Masai hanno praticato il tradizionale rito di passaggio all’età adulta andando a caccia dei leoni. Ora ci sono troppe persone e pochi leoni. È diventato necessario, quindi, ideare un nuovo rito per premettere ai guerrieri Masai di dimostrare la loro forza. Le Olimpiadi Masai rappresentano una strategia di conservazione innovativa.
Questa manifestazione, giunta alla seconda edizione, si svolge in Kenia, nella riserva di Kimana (Sidai Olenga Wildlife Sanctuary), a 220 km dalla capitale Nairobi, con il maestoso Kilimangiaro sullo sfondo. L’evento è gratuito e aperto a tutti i Masai.

Le discipline sono:

  • Lancio di precisione del rungu (il rungu è un bastone di legno quasi sacro per i guerrieri Masai, in quanto veniva utilizzato in guerra e nella caccia)
  • 200 metri
  • Lancio del giavellotto
  • Salto in alto (toccando un nastro con la testa)
  • 5 km piani
  • 800 metri (con il campione olimpico e mondiale degli 800 metri David Rudisha ai nastri di partenza)

olimpiadi masai

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: