I risultati della Maratona di Dallas, tra festa e beneficenza

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

dallas marathon

Come spesso accade negli Stati Uniti, la Maratona è un evento che coinvolge tutta la cittadinanza. Anche Dallas si rivela all’altezza organizzando numerosi eventi collaterali capaci di intrattenere gli spettatori e sostenere gli atleti. Numerose band musicali si sono distribuite lungo il percorso, che inizia e finisce nel centro di Dallas, rallegrando con il loro sound l’intera giornata.
La MetroPCS Dallas Marathon, giunta alla 44a edizione, è un’organizzazione no-profit che mira a promuovere attività fisiche che migliorino la salute. Al termine della gara sono stati donati 3,5 milioni di dollari al Texas Scottish Rite Hospital for Children.
A correre la Maratona sono state impegnate anche squadre composte da 5 atleti ciascuna. I celebri maratoneti Meb Keflezighi e Ryan Hall hanno corso la prima frazione di staffette che comprendevano tre membri dello staff dei Dallas Mavericks e tre dei Texas Rangers, sempre per beneficenza. I Texas Rangers hanno terminato in 3:01:39, battendo i Dallas Mavericks che hanno chiuso in 03:10:19.

In campo agonistico si è registrata tra le donne la vittoria dell’etiope Shitaye Gemechu in 2:46:46 sulla 22enne americana Jessica Harper (2:50:23) e la 45 enne neozelandese Liza Galvan (2:53:20)
Tra gli uomini è salita sul podio una tripletta keniana. Kimutai Cheruiyot, 29 anni, ha vinto in 2:17:11. Palpitante testa a testa per il secondo posto risolto da uno sprint negli ultimi 100 metri da James Kirwa (2:18:11) su Stephen Muange (2:18:34).

dallas marathon

  •   
  •  
  •  
  •