I risultati della Pisa Marathon, record di iscritti

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

pisamarathon

Baciati da un sole primaverile, quasi tremila atleti hanno corso le velocissime e piattissime Maratona e Mezza Maratona di Pisa, alzando le braccia in Piazza del Duomo salutati dall’imponente Torre Pendente e facendo registrare numerosi record personali.
Giunta alla 16a edizione, la PisaMarathon è divenuta ormai il tradizionale appuntamento dei maratoneti prima delle libagioni natalizie.
La vittoria in campo femminile è andata ad Anna Spagnoli in 2h45’58”, bravissima a recuperare il ritardo accumulato nella prima parte di gara dalla favorita croata Nikolina Sustic, giunta alla fine quinta in 2h58’23”. La seconda classificata è l’australiana Melissah Gibson (2h54’48”) e terza è Lara Giardino (2h56’42”).
Tra gli uomini ha trionfato il marocchino Abdelhadi Tyar in 2h18’49”, giunto all’ottava vittoria in carriera. Rimasto solo troppo presto, si è goduto le bellezze del percorso senza riuscire, per pochi secondi, a battere il proprio personale. Secondo è arrivato Ivan Di Mario (2h23’47”) e terzo il tedesco Niels Bubel (2h26’29”).
Da segnalare la presenza nella mezza maratona del grande Martin Fiz, campione del mondo di maratona del 1995, che, seppur corra ormai per puro divertimento, si è classificato 8° in 1h15’20”.
L’appuntamento per la 17a edizione è domenica 20 Dicembre 2015.

  •   
  •  
  •  
  •