Risultati della Corsa di Miguel, la festa del podismo

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

corsa di miguel

Quasi 4 mila atleti (3069 uomini e 872 donne) hanno concluso questa mattina la 16a edizione della Corsa di Miguel, la 10 km più partecipata d’Italia.
La gara maschile è stata caratterizzata dalla fuga di quattro atleti compatti per oltre metà gara. Poi il giovane El Mazoury, in gran forma, ha staccato tutti facendo gara a sé trionfando con un notevole 28:57 (nuovo record del percorso). “Correre a questo ritmo non è semplice – ha detto il vincitore a fine gara – ma il percorso era eccellente per tirare e l’atmosfera giusta per provare a fare il tempo. Sono molto contento di aver stampato questa prestazione che mi dà fiducia per i prossimi impegni sulla mezza e sulla maratona che sto preparando”.
In campo femminile, successo per Laila Soufyane che ha corso incontrastata dal primo all’ultimo metro, vincendo in 34:03. “Sono partita subito con un ritmo allegro – ha detto la vincitrice – perché stavo bene e volevo provare a fare la gara da sola al comando. Ho tenuto bene anche perchè il percorso era perfetto, scorrevole al punto giusto per andare veloci”.

Uomini
1. Ahmed El Mazoury 28’57”
2. Riccardo Passeri 30’08”
3. Patrick Nasti 30’08”
Donne
1. Laila Soufyane 34’03”
2. Eleonora Bazzoni 35’41”
3. Paola Salvatori 36’29”

Come al solito, oltre ai pochi top runners che hanno fatto gara a parte, è stato il lunghissimo serpentone degli amatori a caratterizzare questa splendida gara. Ideale per abbattere il proprio personale, il piattissimo percorso di Miguel si è snodato nei tratti del Lungotevere più frequentati dai podisti romani, incentivandoli a superare se stessi e i propri compagni di allenamento.
La Corsa di Miguel verrà trasmessa in differita alle ore 21 su Rai Sport 2.
La classifica completa è visibile sul sito della TDS.

  •   
  •  
  •  
  •