Risultati Maratona Tokio, sempre grande Etiopia

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

tokio

Circa 36.000 atleti hanno partecipato alla Maratona di Tokio 2015.
A trionfare è stata l’Etiopia: Endeshaw Negesse e Berhane Dibaba hanno vinto la 9a edizione della Maratona di Tokyo, Giappone, evento IAAF Gold Label Road Race. È la prima volta nella storia che due atleti della stessa nazionalità si impongono in questa gara.
GARA MASCHILE
Il gruppetto di testa è passato compatto in 29:54 al 10° km. Poco dopo sono iniziati i cedimenti. Il primo a staccarsi è stato il giapponese Kohei Matsumura, seguito da Joseph Gitau. Ottimo il passaggio alla mezza in 1:03:08. I pacemaker, come da accordi, hanno abbandonato al 30° km (1:29:50). Al 35° km, Kebede ha perso contatto lasciando soli quatto atleti: Chumba, Negesse, Shumi Dechasa e il campione Olimpico e del Mondo in carica Stephen Kiprotich.
Tra 36° km e 37° km, Chumba e Negesse sono rimasti da soli. Il campione in carica Chiumba è stato colto da forti dolori di stomaco e Negesse ne ha approfittato staccandolo poco prima del 40° km e diventando, dopo Hailu Mekonnen nel 2011, il secondo uomo etiope a vincere la maratona più prestigiosa del Giappone. La gara dal punto di vista atmosferico non è stata semplice, pioggia e freddo (5°C) hanno ostacolato gli atleti. Nonostante questo, Negesse ha segnato il terzo miglior tempo nella maratona di Tokyo. Kiprotich è rinvenuto sull’affaticato Chumba terminando secondo e segnando il suo nuovo PB in 2:06:33. Otto atleti hanno corso al di sotto delle 2h08’00”.
Risultati Maratona Tokio 2015 Uomini
1. Endeshaw Negesse (ETH) 2:06:00
2. Stephen Kiprotich (UGA) 2:06:33
3. Dickson Chumba (KEN) 2:06:34

GARA FEMMINILE
Dibaba ha vinto nonostante l’arrivo in ritardo a Tokyo a causa di problemi di trasporto. Cinque atlete hanno fatto gara in solitaria. Dibaba, la campionessa Olimpica Tiki Gelana e le keniane Chelea Kiprop, Selly Kaptich Chepyego e Flomena Cheyech Daniel, hanno corso insieme fino al 30° km (16:52 al 5°km, 33:44 al 10°km e 1:11:41 alla mezza), momento in cui Dibaba ha aumentato il ritmo. Solo la Kiprop ha resistito fino al 35° km, ma ha dovuto piegarsi all’incedere poderoso dell’etiope. Per poco meno di un minuto, la Dibaba non ha segnato il nuovo record della manifestazione, il 02:22:23 dell’etiope Tirfi Tsegaye di un anno fa.
Risultati Maratona Tokio 2015 Donne
1. Berhane Dibaba (ETH) 2:23:15
2. Helah Kiprop (KEN) 2:24:03
3. Tiki Gelana (ETH) 2:24:26

tokio

  •   
  •  
  •  
  •