La Maratona di Nagano si risolve con un appassionante sprint finale

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

maratona di nagano

Henry Chirchir e Beatrice Toroitich vincono la Maratona di Nagano, Giappone, IAAF Bronze Label Road Race.
Gara maschile
Giairo Chanchima e Henry Chirchir si alternano in tesa alla gara passando al 15° km in 46:27 e alla mezza maratona in 1:05:21, con 21 secondi di vantaggio sul gruppetto inseguitore. Al 30° km Chanchima comincia a cadere, lasciando solo Chirchir. Dietro di lui il gruppetto formato da Taiga Ito, Tomohiro Tanigawa, Shota Yamaguchi, Takuya Fukatsu e Kohei Ogino, inizia a riavvicinarsi e al 40° km Yamaguchi lo raggiuge. I due procedono spalla a spalla fino agli ultimi metri. In un appassionante sprint finale, il keniano Chirchir batte il giapponese Tanigawa di un solo passo, precedendo di soli tre secondi Kohei Ogino e nove secondi Takuya Fukatsu.
Gara femminile
Shoko Mori prova a staccare tutte le avversarie sin dai primi km. La giapponese transita al 15° km con 27 secondi di vantaggio sul gruppetto inseguitore. In quel momento è Beatrice Toroitich a mettersi in testa al gruppo e andare a riprendere la fuggitiva. Al cartello delle 13,1 miglia (1:16:48), la keniana è già in testa da sola. Il suo vantaggio cresce col passare dei km, diventando di 45 secondi al 30° km. Alla fine Beatrice Toroitich trionfa in solitaria con più di tre minuti di vantaggio sulla seconda.

Classifica maschile Maratona di Nagano
1 Henry Chirchir (KEN) 2:11:39
2 Tomohiro Tanigawa (JPN) 2:11:39
3 Kohei Ogino (JPN) 2:11:42
4 Takuya Fukatsu (JPN) 2:11:48
5 Taiga Ito (JPN) 2:12:04
Classifica femminile Maratona di Nagano
1 Beatrice Toroitich (KEN) 2:34:02
2 Eri Okubo (JPN) 2:37:30
3 Yumiko Kinoshita (JPN) 2:40:56
4 Shoko Mori (JPN) 2:41:44
5 Chihiro Tanaka (JPN) 2:44:11

  •   
  •  
  •  
  •