Maratona di Daegu, doppietta etiope in solitaria

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

daegu

L’Etiopia della maratona continua a dominare in giro per il mondo. Terra di conquista odierna è la Corea del Sud e più precisamente Daegu. Girmay Birhanu e Meselech Melkamu vincono da favoriti la Maratona di Daegu, IAAF Silver Label Road Race. È la terza volta in sei anni che l’Etiopia piazza la doppietta in questa gara.
In una bellissima giornata di sole, 14.452 atleti provenienti da tutto il mondo hanno provato l’emozione di gareggiare sul percorso che ospitò la Maratona mondiale nel 2011.
Girmay Birhanu trionfa dopo una vera e propria cavalcata solitaria in 2h07’26″, secondo crono di sempre in questa gara. Dietro di lui arrivano gli unici che hanno provato, un minimo, a contrastare il suo strapotere: Stephen Chemlany e Benjamin Mutai.
Meselech Melkamu ricalca la strategia del connazionale partendo coperta in un gruppetto per poi spiccare il volo dopo metà gara e vincere in solitaria in 2h27’24″. Alle sue spalle giungono Dinkinesh Mekash e Ayumi Sakaida.

Classifica Maratona di Daegu – Uomini
1 Girmay Birhanu (ETH) 02:07:26
2 Stephen Chemlany (KEN) 2:08:21
3 Benjamin Mutai (KEN) 2:08:54
4 Getachew Abayu (ETH) 02:12:50
5 Son Myeong-Jon (KOR) 02:14:46
Classifica Maratona di Daegu – Donne
1 Meselech Melkamu (ETH) 02:27:24
2 Dinkinesh Mekash (ETH) 02:29:44
3 Ayumi Sakaida (JPN) 02:30:39
4 Tomomi Higuchi (JPN) 02:34:33
5 Yeum Ko-Eun (KOR) 02:34:41

  •   
  •  
  •  
  •