Risultati della 50km di Romagna, vincono i favoriti

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

50km di romagna

La 34a edizione della 50km di Romagna ha segnato un numero di iscrizioni record, merito dell’affascinante percorso e dell’impeccabile organizzazione. Ben 700 atleti sono partiti da Castel Bolognese per questa ultra-gara su strada valida per il “Grand Prix IUTA 2015”, seconda delle tre prove previste per il 7° Trittico di Romagna e prova del 13° Challenger Romagna/Toscana.

50km di romagna altimetriaIl percorso della 50Km di Romagna, tendenzialmente in salita nella prima metà e in discesa nella seconda, si snoda su strade asfaltate immerse nel verde delle colline della vallata del Senio. La parte più dura del tracciato è la salita a Monte Albano, 5 km con un dislivello di 265 m. I podisti sanno che le salite sono dure, ma le discese sono quelle che nascondono le maggiori insidie. Infatti, una volta arrivati in cima al Monte Albano, ci si tuffa in una discesa di 4,5 km che mette alla prova muscoli e articolazioni ben allenati per poi ritornare verso il traguardo seguendo la valle del torrente Sintria.
A vincere la gara maschile, come da pronostico, è Mohamed  Hajjy in 2:55:34, correndo a una media di 3:30 al chilometro. Con questo successo, l’atleta marocchino eguaglia il record di vittorie consecutive ottenute alla 50km di Romagna da Giuseppe Gorini. Alle sue spalle giungono Jaouad Zain (2:59:04) e Evgenii Glyva (3:07:52). Nella prova femminile è la croata Marija Vrajic a trionfare in 3:30:51 davanti a Silvia Tamburi (3:34:51) e Neza Mravlje (3:38:01).

  •   
  •  
  •  
  •