Kira Grünberg shock: è paralisi totale dal collo in giù

Pubblicato il autore: Maria Giorgia Corolini Segui

Kira Grünberg

Kira Grünberg rimarrà paralizzata dal collo in giù: è questa la terribile notizia che circola oggi sulle testate sportive di tutta europa. La 21enne primatista austriaca nel salto con l’asta (4.45 il suo personale) aveva avuto un incidente giovedì, in allenamento: nell’eseguire un salto a Innsbruck, Kira Grünberg era atterrata di schiena fuori dai materassi. L’incidente era avvenuto sotto gli occhi della madre e del padre, che della giovane atleta era anche allenatore. Trasportata in ospedale immediatamente, era stata sottoposta a un lungo intervento per ridurre le fratture vertebrali a livello cervicale, ma non è stato possibile evitare la paraplegia: la diagnosi è durissima, paralisi degli arti inferiori a causa della frattura della quinta vertebra cervicale. La colonna vertebrale è stata stabilizzata, ma la ragazza, che ha 21 anni, non può più muoversi dal collo in giù.

La strada sarà lunga e difficile” aveva dichiarato ieri il suo manager Thomas Herzog. Oggi la notizia shock. “Al momento Kira è paralizzata dal collo in giù. Dunque non può muovere né le sue gambe né le sue braccia” ha invece comunicato oggi Herzog. I medici nella clinica universitaria di Innsbruck avrebbero inoltre diagnosticato nei giorni scorsi che queste lesioni sarebbero permanenti. Kira Grünberg sarebbe perfettamente lucida e cosciente: “Ha reagito con molto coraggio– ha detto Herzog- e abbiamo deciso con lei e la sua famiglia di pubblicare queste notizie, per evitare l’affastellarsi di voci inesatte“.

  •   
  •  
  •  
  •