Yuliya Balykina scomparsa: forse è omicidio

Pubblicato il autore: Al Rey Segui

Yuliya Balykina scomparsa forse è omicidio

L’atleta bielorussa Yuliya Balykina scomparsa dal 28 ottobre scorso forse è stata uccisa, è stato fermato un uomo

Proseguono le indagini sulla scomparsa dell’atleta trentunenne Yuliya Balykina, sparita il 28 ottobre 2015 e gli ultimi sviluppi riguardano l’arresto di un uomo. Si tratta molto probabilmente del suo ex fidanzato, ma non ne è stata resa nota l’identità e nemmeno il nome per intero, che è Dimitri V. La riservatezza delle autorità è massima e la polizia ha focalizzato l’attenzione su questa persona, che presumibilmente è il suo ex fidanzato; gli inquirenti hanno perquisito sia l’abitazione che l’auto dell’uomo. Si tratta dell’unico sospettato per la scomparsa della centometrista ed è stato arrestato perché vi sono indizi e tracce che fanno sospettare un omicidio.
Yuliya Balykina è nata nel 1984 ed è stata campionessa nazionale di corsa nei 100 e nei 200 metri. Alle Olimpiadi di Londra ha corso anche la staffetta 4 x 100 e ultimamente si stava dedicando alla carriera di allenatrice. Durante una gara a giugno 2013 è stata squalificata per doping per due anni tornando a correre a luglio 2015. Le indagini per la sua scomparsa sono iniziate subito ed oggi c’è stata una svolta importante: forse si tratta di omicidio ed è stato arrestato Dimitri V., un uomo che probabilmente è il suo ex fidanzato.

  •   
  •  
  •  
  •