Roma Ostia 2016: Yego e Debele vincono edizione record

Pubblicato il autore: Mario Tommasini Segui

roma ostia
L’edizione numero 42 della mezza maratona Roma Ostia è giunta al termine, oggi domenica 13 marzo.
La giornata ventosa e uggiosa non ha fermato gli oltre 10 mila iscritti alla gara e agli oltre 13 mila della stracittadina.
Un’organizzazione imponente e scrupolosa ha permesso un avvicinamento alla gara ottimale per gli atleti, ordinatamente accolti alla partenza.
Tanti gruppi e soprattutto tanti sorrisi fin dalla partenza, in perfetto orario, ore 9.
La gara vede delinearsi, fin dai primi tornanti di viale Europa, una gara veloce anche se all’apparenza non velocissima. Inducono in errore gli indicatori dei primi Km e soprattutto il primo passaggio cronometrati dei 5 km. (vedi cronometraggio ufficiale)
I primi passano in 14 e 45 ma scopriremo subito dai successivi rilevamenti che non proprio corretto, visto che sembra una proiezione all’arrivo oltre l’ora.
Al di là delle diatribe cronometriche, la gara maschile parla subito Kenia con 4 atleti che si staccano rispetto al gruppo d’ élite prima della “famosa” salita del camping.
Un vento trasversale sembra disturbare l’andatura e il punto di peggiore impatto sembra il rifornimento.
Gli atleti sono incuranti del meteo e visibilmente aumentano l’andatura consapevoli che lo “strappetto” è l’ultima vera salita e poi inizierà la discesa verso il mare.
Via verso la Cristoforo Colombo si staccano in due, Yego e Kipkoech Langat e arrivano al rilevamento dei 15 km in 41 e 54. (piccola nota per il rilevamento che sembra premiare Sandro Scalari del G.S. Bancari Romani, primo con in 7 minuti… je piacerebbe)
Ecco che nei 6 km finali avviene il capolavoro.
Nel falso piano verso il mare, il keniano Yego si supera e sorprende pubblico ed addetti ai lavori, forse agevolato dal vento che comincia a tirare finalmente costante verso il mare.
Sospinto dal pubblico di Ostia, encomiabile per il freddo pungente delle 10 del mattino, Yego si invola verso il traguardo e va a fissare il cronometro sul record del percorso, terzo all time, di 58′ e 44″. Il secondo Kipkoech Lagat arriva ad oltre 30 ” in un comunque ragguardevole 59″ 18.
Completa il podio Kenya Ndiwa, appena sopra l’ora di gara.
Italiani comunque nei primi dieci (CHEVRIER 8° e GARIBOLDI 10°) sotto 1h e 04′

roma ostiaGara femminile con stessa dinamica di gara, ovvero con un gruppo subito in evidenza fin dall’EUR e le atlete africane in evidenza, stavolta Etiopia contro Kenya. Debele Tanui e Masai insieme fino ai 15 km e poi rush finale che premia l’etiope Debele che chiude in 1:07:08. 4 atlete sotto il muro dell’ 1h e 08′. Ovviamente la mass start condiziona la prestazione cronometrica delle atlete sia di testa che di élite. Curiosamente anche in campo femminile le italiane chiudono in 8° e 10° posizione con Federica Dal Ri (forse partita troppo forte) e Federica Proietti.

WP_20160313_017

WP_20160313_018Nel complesso una bellissima esperienza di corsa, di atleti più o meno veloci. Migliaia di persone per un bel messaggio di sport.

Eravamo presenti alla gara, nel pre-gara, lungo il percorso e all’arrivo.
Seguiranno foto e video della manifestazione e di molti atleti, intervistati nel pre gara o in azione durante la gara.

Ringrazio l’organizzazione per il supporto in tutte le fasi della gara.

Classifica Maschile dei primi 10
Pos. Pett. Cognome Nome Societa’ Naz. Cat. Tempo
#   1  YEGO SOLOMON KIRWA  KENYA  KEN  SM   00:58:44 (record della gara)
#   2  KIPKOECH LANGAT LEONARD  KENYA  KEN  SM   00:59:18
#   10  NDIWA REMMY LIMO  KENYA  KEN  SM   01:00:06
#   5  KWEMOI NDOROBO PETER  KENYA  KEN  SM   01:00:13
#   7  KEBEDE TULU WAMI  ETHIOPIA  ETH  PM   01:01:11
#   4  KIPYEGO KENNEDY  KENYA  KEN  SM   01:01:21
#   16  PRODIUS ROMAN  MOLDOVA, REPUBLIC OF  MDA  SM35   01:03:37
#   23  CHEVRIER XAVIER  ATL. VALLI BERGAMASCHE LEFFE  ITA  SM   01:03:43
#   11  HAWKINS DEREK  UNITED KINGDOM  GBR  SM   01:03:53
#   233  GARIBOLDI SIMONE  G.S. FIAMME ORO PADOVA  ITA  SM   01:03:59

Classifica Femminile prime 10
Pos. Pett. Cognome Nome Societa’ Naz. Cat. Tempo
#   F1  DEBELE WORKNESH DEGEFA  ETHIOPIA  ETH  SF   01:07:08
#   F3  TANUI ANGELA JEMESUNDE  KENYA  KEN  SF   01:07:16
#   F4  MASAI MAGDALYNE YEKO  KENYA  KEN  SF   01:07:31
#   F5  MEGRA MARTA LEMA  ETHIOPIA  ETH  SF   01:07:58
#   F2  ARUSEI PENINAH JEROP  KENYA  KEN  SF35   01:09:08
#   F7  JEBET EMMACULETE  KENYA  KEN  SF   01:10:39
#   F6  AKENO MARTHA  KENYA  KEN  SF   01:11:11
#   F12  DAL RI FEDERICA  C.S. ESERCITO  ITA  SF35   01:14:47
#   F11  VARGA JUDITH  HUNGARY  HUN  SF40   01:14:57
#   F13  PROIETTI FEDERICA  CALCESTRUZZI CORRADINI EXCELS.  ITA  SF   01:15:16

  •   
  •  
  •  
  •