Gianmarco Tamberi oro nel salto in alto agli Europei di Atletica ad Amsterdam

Pubblicato il autore: Rocco Menechella Segui

gianmarco tamberiGianmarco Tamberi oro nel salto in alto. Gianmarco Tamberi non ha deluso le attese e si è laureato campione d’Europa nel salto in alto. L’azzurro ha saltato 2.32 ed è stato l’unico a riuscirci, l’argento va al britannico Robbie Grabarz e i bronzo a pari merito all’altro britannico Chris Baker e la tedesco Eike Onnen, che si sono tutti fermati a 2.29. Gimbo, che è campione del mondo indoor, è il capitano della nazionale italiana di atletica insiem con Libania Grenot e proprio come lei, che ha vinto i 400 m (per la seconda volta consecutiva), ha vinto l’oro, confermando di essere la star di questo gruppo.

Nella mattinata dell’ultima giornata di gare agli Europei di Atletica leggera 2016 ad Amsterdam sono arrivate due medaglie per l’Italia dalla mezza maratona: sono l’argento di Veronica Inglese nella prova femminile e il bronzo di Daniele Meucci in quella maschile. Meucci che, lo ricordiamo, è campione uscente nella maratona. Nella classifica a squadre l’Italia è seconda, dietro il Portogallo, tra le donne e terza, dietro Svizzera e Spagna, tra gli uomini. L’oro femminile è andato alla portoghese Sara Moreira, con un tempo di 1:10.35, e il bronzo alla sua connazionale Jessica Augusto in 1:10.55, mentre Veronica Inglese ha impiegato 1:10.35 a completare il percorso. Daniele Meucci ha registrato un tempo di 1:02.38, mentre l’oro lo ha conquistato lo svizzero Tadesse Abraham in 1:02.03 e l’argento al turco Kaan Kigen Özbilen in 1:02.27.

  •   
  •  
  •  
  •