IAAF Diamond League, a Londra trionfa Usain Bolt

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui

IAAF Diamond League Usain Bolt Kendra HarrisonIl solito Usain Bolt ed il record del mondo nei 100 ostacoli femminili di Kendra Harrison nello stadio olimpico di Londra dove è andata in scena la tappa della Diamond League che precede le Olimpiadi di Rio. Il giamaicano non ha deluso le attese e nei 200 si è imposto chiudendo in 19″89. Una gara controllata per il giamaicano, che nell’ultima parte, davanti a tutti, ha preferito evitare qualsiasi problema fisico ed ha leggermente abbassato la velocità. Dietro di lui il panamense Alondo Edward (20″04) e il britannico Adam Gemili (20″07).

IAAF Diamond League Usain Bolt show, record per Kendra Harrison

Nei 100 hs femminili, Kendra Harrison vince in scioltezza con il tempo di 12″20, stabilendo il nuovo primato del mondo cancellando dopo 28 anni il primato della bulgara Jordanka Donkova che a Stara Zagora il 20 agosto 1988 aveva fatto segnare 12″21. Lacrime di gioia per la 24enne americana al termine della prova, anche se non sarà al via alle prossime Olimpiadi. Fa meglio in semifinale (9″97), ma alla fine Jimmy Vicaut riesce comunque a vincere con 10″02 la finale dei 100 metri. Partenza non brillante per il francese, che riesce comunque a recuperare sull’americano Isiah Young, secondo sul traguardo con 10″07. Terzo l’olandese Churandy Martina (10″10). Nell’asta vince come da pronostico Lavillenie saltando 5.90: il francese ha tentato il 5.97 non riuscendo a centrare il record del mondo stagionale.Bosse vince gli 800 con una gara d’attacco in 1’43″88, mentre nel triplo, l’atteso Christian Taylor ha fatto valere la sua forza chiudendo in 17.78 ottenuto all’ultima prova, primato mondiale stagionale.

  •   
  •  
  •  
  •