Le prossime manifestazioni internazionali dei masters

Pubblicato il autore: rizzoli giorgio Segui

Lioneinaug

Presentiamo un’elenco degli appuntamenti internazionali già programmati per l’atletica masters.
Il più prossimo è in Italia e si svolgerà fra poco più di 20 giorni a Susa (Torino): il 27-28 agosto 2016 sono in programma i Campionati Mondiali Masters di Corsa in Montagna.
Dopo la bellissima edizione che si è svolta nel 2015 a Lione, nel 2016 è nuovamente in programma una nuova edizione dei Campionati Mondiali su Pista. Non è molto comoda per i masters italiani, perchè si svolgerà a Perth (Australia) dal  26 ottobre al 6 novembre 2016 a Perth. Da quest’anno riprenderanno a essere i Campionati Mondiali, con cadenza biennale e in programma negli anni pari.
Molto particolare è l’appuntamento in Spagna il prossimo 27 novembre 2016: a Los Alcazares (Spagna) è in programma il Campionato Mondiale Masters della 100 km.
Per il 2017 avremo a marzo a Daegu (Corea) i Campionati Mondiali Indoor.
Dal 21 al 30 aprile 2017 ad Auckland (Nuova Zelanda) ci saranno i World Masters Games, che ricordiamo si sono svolti nella precedente edizione a Torino nel 2014.
A livello europeo dal 27 luglio al 6 agosto 2017si svolgeranno ad Aarhus (Danimarca)  i Campionati Europei Masters su Pista.
Sono già stati assegnati i Campionati Mondiali Masters su Pista nel 2018: sarà Malaga (Spagna) ad ospitarli dall’8 al 20 settembre 2018 e già possiamo immaginare una partecipazione molto significativa dei masters italiani.
E nel 2019 in Veneto dal 5 al 15 settembre e precisamente a Jesolo, Caorle ed Eraclea, sono in programma i Campionati Europei Masters su Pista, che per la quarta volta si disputeranno in Italia dopo Viareggio 1978, Verona 1988 e Cesenatico 1998.

Ecco le medaglie d’oro vinte dagli atleti italiani ai Campionati Mondiali di Lione 2015 e ai Campionati Europei Indoor ad Ancona 2016

Campionati Mondiali Master, Lione (Francia), 4-16 agosto 2015
ORO (23)
Alto M35: Sandro Finesi (Enterprise Sport & Service) 2,05
Lungo M35: Almicar Demetrio Bonell Mora (Olimpia Amatori Rimini) 7,43 (0.0)
Marcia 20 km M35: Edison Pumacuro (Us Milanese) 1h40:14
Mezza maratona squadra M40: Francesco Duca (Polisportiva Vodo di Cadore), Fabio Bernardi (Atl. Edilmarket Sandrin Brugnera), Michele Bruzzone (Cambiaso Risso Running Team Genova)
Cross M45: Valerio Brignone (Cambiaso Risso Running Team Genova)
100 ostacoli M50: Thomas Oberhofer (Südtirol Team Club) 14.15 (+1.8) MPI
Alto M50: Marco Segatel (Olimpia Amatori Rimini) 1,86
Lungo M50: Gianni Becatti (Olimpia Amatori Rimini) 6,44 (+2.4)
4×100 M50: Roberto Barontini (Atl. Pistoia), Gianni Becatti (Olimpia Amatori Rimini), Alberto Zanelli (Atl. Imola Sacmi Avis), Paolo Mazzocconi (Olimpia Amatori Rimini) 45.69
Maratona M60: Virginio Trentin (Idealdoor Libertas San Biagio) 2h47:08
800 M65: Giovanni Finielli (Gs Tortellini Voltan Martellago) 2:23.06
1500 M65: Giovanni Finielli (Gs Tortellini Voltan Martellago) 4:52.08 MPI
Triplo M75: Giorgio Bortolozzi (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 8,96 (-0.4)
Marcia 20 km M80: Vincenzo Menafro (Atl. Malnate) 2h28:09
Marcia 20 km squadra W35: Tatiana Zucconi (Kronos Roma Quattro), Melania Aurizzi (Kronos Roma Quattro), Roberta Mombelli (Atl. Lonato-Lem Italia)
400 ostacoli W40: Emanuela Baggiolini (Cus Cagliari) 1:01.30
4×400 W40: Cristina Sanulli (Self Atl. Montanari & Gruzza), Emanuela Baggiolini (Cus Cagliari), Maria Ruggeri (Atl. Villafranca), Maria Costanza Moroni (Gs Ermenegildo Zegna) 3:57.23 MPI
80 ostacoli W45: Maria Costanza Moroni (Gs Ermenegildo Zegna) 12.01 (+1.3) MPI
Lungo W45: Maria Costanza Moroni (Gs Ermenegildo Zegna) 5,61 (+1.3) MPI
Marcia 5000 W45: Elena Cinca (Atl. Brugnera Friulintagli) 27:05.92
5000 W50: Nadia Dandolo (Asi Atl. Roma) 18:10.21
Martello W70: Maria Luisa Fancello (Assi Giglio Rosso Firenze) 31,84
400 W80: Emma Mazzenga (Atl. Città di Padova) 1:33.31

Campionati Europei Indoor Master, Ancona, 29 marzo-3 aprile 2016
ORO (35)
Cross M35: Luigi Del Buono (Sef Stamura Ancona)
Cross squadra M35: Luigi Del Buono (Sef Stamura Ancona), Gianluca Borghesi (Atl. Avis Castel San Pietro), Doriano Bussolotto (Atl. Potenza Picena)
Cross squadra M40: Antonello Landi (Atl. Potenza Picena), Roberto Catalano (Borgaretto 75), Giovanni Marchitiello (Pedone-Riccardi Bisceglie)
Cross squadra M45: Riccardo Baraldi (Intesatletica), Alessandro Di Priamo (Old Stars Ostia), Luca De Dominicis (Atl. Di Marco Sport)
400 M50: Alfonso De Feo (Romatletica Footworks) 52.93
Cross M50: Domenico Caporale (Runners Chieti)
Cross squadra M50: Domenico Caporale (Runners Chieti), Marco Cacciamani (Atl. Villa Guglielmi), Moreno Martinini (Olimpia Amatori Rimini)
4×200 M50: Paolo Mazzocconi (Olimpia Amatori Rimini), Massimo Binelli (Atl. Pistoia), Alessandro Tifi (Sef Macerata), Alfonso De Feo (Romatletica Footworks) 1:38.53
Cross squadra M55: Salvatore Sarcinella (Pedone-Riccardi Bisceglie), Claudio Faraoni (Atl.


Maryvonne Icarre (Foto GP/FIDAL Marche)

Di Marco Sport), Gianfranco Belluomo (Puntese San Giovanni La Punta)
400 M65: Mario Soru (Atl. Selargius) 1:00.20
Cross M65: Rolando Di Marco (Atl. Di Marco Sport)
Cross squadra M65: Rolando Di Marco (Atl. Di Marco Sport), Adolfo Accalai (Atl. Avis Castel San Pietro), Umberto Onofrio (Dragonero)
4×200 M65: Livio Bugiardini (Sef Macerata), Rudolf Frei (Sportclub Merano), Antonio Rossi (Athlon Bastia), Mario Soru (Atl. Selargius) 1:51.47
Cross squadra M70: Marco Ganassi (Atl. Casone Noceto), Onelio Galeazzi (Atl. 75 Cattolica), Giorgio Bianchi (Us Quercia Trentingrana)
400 M80: Francesco Paderno (Amatori Masters Novara) 1:26.72
Cross M80: Bruno Baggia (Atl. Valli di Non e Sole)
Cross squadra M80: Bruno Baggia (Atl. Valli di Non e Sole), Giovanni Sirotti (Atl. Mameli Ravenna), Gustavo Principi (Sport Dlf Ancona)
4×200 M80: Ernesto Minopoli (Amatori Masters Novara), Marco Zanol (Sportclub Merano), Remo Marchioni (Atl. Pistoia), Francesco Paderno (Amatori Masters Novara) 2:42.26
400 W35: Daniela Di Luzio (Atl. Insieme New Foods Verona) 59.41
Cross W35: Elena Begnis (Atl. Gs Miotti Arcisate)
Cross squadra W35: Elena Begnis (Atl. Gs Miotti Arcisate), Palma De Leo (Gs Lammari), Joanna Drelicharz (Road Runners Club Milano)
4×200 W35: Tiziana Cingolani (Old Stars Ostia), Simona Chiarotti (Us Aterno Pescara), Daniela Di Luzio (Atl. Insieme New Foods Verona), Serena Caravelli (Atl. Brugnera Friulintagli) 1:47.82
400 W40: Emanuela Baggiolini (Cus Cagliari) 59.19
Cross squadra W40: Francesca Dottori (Sport Atl. Fermo), Simona Ruggieri (Asa Ascoli Piceno), Antonella Ottobrino (Track & Field Master Grosseto)
Cross W45: Cinzia Zugnoni (Csi Morbegno)
Cross squadra W45: Cinzia Zugnoni (Csi Morbegno), Loredana Santoni (Sef Stamura Ancona), Laura Avigo (Atl. Lonato-Lem Italia)
4×200 W45: Marta Roccamo (Atl. Villafranca), Miriam Di Iorio (Us Aterno Pescara), Lucilla Fiori (Due Ponti), Denise Neumann (Abc Progetto Azzurri) 1:48.90
Cross W50: Elena Fustella (Atl. Lecco-Colombo Costruzioni)
Cross squadra W50: Elena Fustella (Atl. Lecco-Colombo Costruzioni), Spyridoula Souma (Cosenza K42), Carmen Piani (Atl. Lecco-Colombo Costruzioni)
400 W55: Gianna Lanzini (Assi Giglio Rosso Firenze) 1:04.84
Cross squadra W55: Francesca Barone (Cardatletica), Anna Patelli (Olimpia 2004), Grazia Toma (Cosenza K42)
Cross W60: Annamaria Galbani (La Michetta)
Cross squadra W60: Annamaria Galbani (La Michetta), Alessandra Camassa (Cus Lecce), Loredana Dolci (Atl. 85 Faenza)
Cross W70: Fiorella Fretta (Romatletica Footworks)
400 W80: Emma Mazzenga (Atl. Città di Padova) 1:36.48

  •   
  •  
  •  
  •