Fidal, sostegno alle società: i contributi 2016

Pubblicato il autore: Nicola Digiugno Segui

federazione
Un milione di euro per le società di atletica nel 2016″. E’ quanto si legge sul sito internet ufficiale della Fidal. In particolare “1.032.700 euro è la cifra esatta stanziata complessivamente quest’anno dalla Fidal in favore dei club. Si tratta di un incremento di oltre il doppio rispetto al 2013 quando il totale dei contributi erogati ammontava a 447.416,30 euro e che sfiora il triplo se confrontato con i 359.600 euro del 2012. Un sostegno all’attività dei sodalizi sul territorio che passa attraverso il Progetto Qualità-continuità, i contributi per gli atleti in maglia azzurra, per i risultati nelle classifiche e per l’attività Master”, si apprende dallo stesso sito internet della Federazione italiana atletica leggera. Inoltre è stata “ripristinata a partire dal 2013 l’indennità chilometrica per i Campionati di Società che, negli ultimi quattro anni, è stata progressivamente estesa dai CdS Allievi a quelli Assoluti, includendo anche i Campionati Italiani individuali per le categorie Allievi e Juniores per un importo totale di 453.000 euro. Nell’ambito del Progetto under 23, dal 2014 viene, inoltre, erogato un bonus per i club che schierano atleti delle categorie juniores e promesse nelle Finali nazionali dei societari assoluti”.

La Federazione italiana di atletica leggera, associazione senza fini di lucro con personalità giuridica di diritto privato, fondata nel 1898, “è formata da tutte le società e associazioni sportive costituite ai sensi della normativa vigente che senza scopo di lucro praticano in Italia l’atletica leggera, ispirandosi al principio di democrazia e di partecipazione di chiunque in condizioni d’uguaglianza e di pari opportunità”. Sul sito web della Fidal si legge anche che la federazione “promuove, organizza, disciplina e diffonde la pratica dell’atletica leggera in armonia con le deliberazioni e gli indirizzi del Comitato olimpico nazionale italiano, confederazione delle Federazioni Sportive Nazionali, Coni, del Comitato Olimpico Internazionale, Cio, e della Federazione Internazionale di Atletica Leggera, Iaaf”. In altre parole, “la Federazione italiana di atletica leggera è l’Ente di riferimento per la pratica della disciplina nel nostro Paese, costituito in via democratica dalle rappresentanze delle associazioni sportive ad essa affiliate”.

E’ ricca di successi la storia azzurra dell’Atletica leggera. Sul sito della Fidal ci sono anche tutti i nomi che hanno fatto grande l’Italia in uno sport ricco di tradizione e fascino. Ecco uno per uno i protagonisti della nostra atletica leggera nel tempo, con le presenze in azzurro di sempre:

UOMINI

67 VISINI Vittorio

63 ANDREI Alessandro

60 DAMILANO Maurizio

60 VIZZONI Nicola

59 EVANGELISTI Giovanni

59 MONTELATICI Marco

58 DAL SOGLIO Paolo

56 BADINELLI Dario

52 LIANI Sergio

52 SIMEON Silvano

52 MENNEA Pietro Paolo

51 TILLI Stefano

50 CONSOLINI Adolfo

48 DE VINCENTIS Armando

48 PAVONI Pier Francesco

47 MECONI Silvano

47 DIONISI Renato

46 CINDOLO Giuseppe

45 BELLO Sergio

44 URLANDO G. Paolo

43 PAMICH Abdon

43 RIBAUD Roberto

42 LIEVORE Carlo

42 FONTECCHIO Daniele

42 MEI Stefano

42 DE BENEDICTIS Giovanni

41 BERRUTI Livio

41 MARTINO Marco

41 DI NAPOLI Gennaro

DONNE

79 MASULLO Marisa

73 MAFFEIS Agnese

67 SIMEONI Sara

67 ROSSI Erica

65 DORIO Gabriella

60 POSSAMAI Agnese

55 CAPRIOTTI Antonella

51 FERRIAN Daniela

49 GOVONI Donata

47 CIRULLI Giuseppina

47 SIDOTI Annarita

45 GARGANO Margherita

43 CAMPANA Cosetta

43 COSLOVICH Claudia

41 PETRUCCI Cinzia

41 LOMBARDO Patrizia

41 QUINTAVALLA Fausta

41 TUZZI Carla

41 BRUNET Roberta

40 ROSOLEN Mara

39 AMICI Giuliana

39 PERRONE Elisabetta

36 MOLINARI Cecilia

36 ONGAR RANALDI Ileana

36 DE ANGELI Virna

35 BERTONI Letizia

35 CARBONE Francesca

33 TURCI Ada

33 PIGNI-CACCHI Paola

  •   
  •  
  •  
  •