Giro dei Tre Monti a Imola

Pubblicato il autore: rizzoli giorgio Segui

Tremonti2016

Dal comunicato di Danny Frisoni relativo al 48° Giro dei Tre Monti di IMOLA (BO).
Nouvelle vague al potere al 48° “Giro dei Tre Monti”, scelto stamattina da 5.004 concorrenti (record dell’era moderna), incentivati da un sole quasi estivo. Tra i 752 agonisti classificati sui tradizionali km 15,3, partiti e conclusi all’interno dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari, si sono infatti imposti i 22enni Filicien Muhitira e Giulia Mattioli con una gara in rimonta, segno di un’evidente sicurezza nei propri mezzi. L’alfiere dell’Atl. Potenza Picena ha portato per la prima volta sul gradino più alto della gara allestita dall’Atl. Imola Sacmi Avis, i colori del Ruanda, superando nel tratto di discesa, a circa due terzi del tracciato, il fuggitivo marocchino Mohammed El Mounim. L’arrivo sulla pit lane è avvenuto dopo 47’28” dal via, che lo aveva visto protagonista di un curioso siparietto: i Giudici della Fidal lo hanno rincorso per circa mezz’ora, consegnandogli il microchip che aveva lasciato in segreteria. L’argento è andato all’altro rimontante, il burundiano Olivier Irabaruta (a 21”), mentre abdicano sia i marocchini (El Mounim a 34” e Bamaarouf a 50”), che i keniani (Chirchir a 1’25”, Kiplangat addirittura fuori dai 10). Sesto e settimo gli altri magrebini El Barhoumi (a 1’29”) e Nasef (a 2’31”), seguiti dallo specialista di corse in montagna Michele Belluschi, primo italiano, attardato di 2’49”, poi ancora Benhamdane (a 3’09”) ed Hajjy, decimo in 50’56”. L’onore romagnolo è stato difeso da Michele Cacaci, solo tredicesimo in 51’42”, colpito dai crampi già in salita; dal Campione Italiano Under 20 sui 1.500 metri, Simone Bernardi (2 posti dietro e 34” in più), primo imolese, al debutto nella gara, al pari dell’altro Tricolore di casa, Francesco Conti (800 m. Under 23); e Nicholas De Nicolò (17° , in 52’30”). Ma anche da 2 ori di categoria con Claudio Valeri (M50/55, in 56’41”) ed Adolfo Accalai (Over 60, in 1.02’22”). La modenese della Corradini invece ha impiegato poco più di 7 km per riprendere la lepre, e compagna di colori, Martina Facciani e non appena scollinato il gpm del Monte Frassineto (252 m. slm) come una catapulta si è poi fiondata verso l’arrivo, attraversato dopo 57’02”. La Facciani non si è prodigata più di tanto, perché sta ancora caricando in vista dei Tricolori sui 42 km, però ha accusato solo 1’29”, avendo comunque ragione di Giovanna Ricotta (a 2’), di Francesca Battacchi (a 6’11”), e della predappiese Celeste Ferrini (a 7’07”), che a soli 23 anni ha forse toccato il vertice più alto della sua fresca carriera.
Classifica maschile (primi 100)
1 MUHITIRA FELICIEN 0:47:28; 2 IRABARUTA OLIVIER 0:47:49; 3 EL MOUNIM MOHAMMED 0:48:02; 4 BAMAAROUF TARIQ 0:48:18; 5 CHIRCHIR ERASTUS KIPKORIR 0:48:52; 6 EL BARHOUMI TAOUFIQUE 0:48:57; 7 NASEF AHMED 0:49:59; 8 BELLUSCHI MICHELE 0:50:16; 9 BENHAMDANE RACHID 0:50:37; 10 HAJJY MOHAMED 0:50:55; 11 TOCCHIO MASSIMO 0:51:34; 12 KIPLIMO NOOR KIPLANGAT 0:51:40; 13 CACACI MICHELE 0:51:42; 14 EL MAKHROUT CHERKAOUI 0:51:57; 15 BERNARDI SIMONE 0:52:16; 16 BARIZZA FILIPPO 0:52:21; 17 DE NICOLO’ NICHOLAS 0:52:30; 18 AGLA SAID 0:52:48; 19 ERCOLI FABIO 0:52:52; 20 ERCOLI MARCO 0:53:06; 21 SHTYPULA VADYM 0:53:44; 22 ANGELINI DANIELE 0:53:49; 23 HAOUL ABDERRAZAK 0:53:57; 24 VASKOVNIUK OLEKSANDR 0:54:16; 25 GENERALI ELIA 0:54:21; 26 CAVALLI CLAUDIO 0:54:25; 27 PERAZZINI FABIO 0:54:45; 28 MANTOVANI JACOPO 0:55:55; 29 CONTI FRANCESCO 0:56:19; 30 CAVINA LUCA 0:56:24; 31 ESPOSITO CIRO 0:56:29; 32 VALERI CLAUDIO 0:56:41; 33 DIANI LORENZO 0:56:51; 34 RIDOLFI STEFANO 0:56:54; 35 MATTIOLI GIULIA 0:57:02; 36 BONVENTO ALBERTO 0:57:36; 37 BIGNAMI FIORENZO 0:57:47; 38 MINGOZZI CLAUDIO 0:57:49; 39 GASPARRI DAVIDE 0:57:56; 40 VIGNOLI SIMONE 0:58:10; 41 CALABRESE GIUSEPPE 0:58:14; 42 D’ORO ANTONIO 0:58:24; 43 COREGGIOLI STEFANO 0:58:27; 44 FACCIANI MARTINA 0:58:30; 45 NINI DAVIDE 0:58:30; 46 VOLPE LUIGI 0:58:34; 47 GURIOLI MIRCO 0:58:36; 48 BENETTI MATTEO 0:58:38; 49 BECCA GIACOMO 0:58:41; 50 MARANGONI PAOLO 0:58:54; 51 TOGNON ALESSANDRO 0:58:57; 52 FALZARESI IVAN 0:58:59; 53 PELLICONI ROBERTO 0:59:01; 54 RICOTTA GIOVANNA 0:59:01; 55 ZANELLA MARCO 0:59:01; 56 BARBIERI FAUSTO 0:59:05; 57 LAMBERTINI JURI 0:59:09; 58 BOMBONATI MICHELE 0:59:25; 59 GRADARA ANDREA 0:59:27; 60 DELL’AERA GIUSEPPE 0:59:36; 61 CASARI GIULIANO 1:00:00; 62 CATERINO MAURIZIO 1:00:00; 63 ROMAGNOLI ANDREA 1:00:10; 64 BIONDINI MAURIZIO 1:00:26; 65 STANGHELLINI MATTEO 1:00:28; 66 RAMBELLI MASSIMO 1:00:33; 67 DAL MAGRO GIANLUCA 1:00:37; 68 DI FRESCO DANIELE 1:00:39; 69 LAGANA’ GIUSEPPE 1:00:50; 70 SCHIARATURA DAVIDE 1:00:55; 71 AVIGNI NICOLA 1:00:55; 72 MORONI UGO 1:00:55; 73 PEZZINI CLAUDIO 1:00:59; 74 GARDINI CRISTIANO 1:01:08; 75 GIUNCHI DENIS 1:01:13; 76 MACINA GIAN LUIGI 1:01:18; 77 FERRARESI CRISTIANO 1:01:21; 78 SOLMI FEDERICO 1:01:23; 79 TURRICCHIA PIER LUIGI 1:01:24; 80 SGARAVATTO ELIA 1:01:26; 81 ZOFFOLI RICCARDO 1:01:35; 82 GADDONI ANTONIO 1:01:37; 83 CUDA ROCCO 1:01:46; 84 BARUZZI STEFANO 1:01:54; 85 ASTORINO GERARDO 1:01:55; 86 LA GIUSA GIANCARLO 1:01:58; 87 FOIS GIUSEPPE 1:01:59; 88 ACCORSI MASSIMO 1:02:01; 89 TURRI MARCO 1:02:02; 90 CONTI ANDREA 1:02:12; 91 BACCHILEGA ORLANDO 1:02:12; 92 PELUSO PIETRO 1:02:13; 93 ROSATI ANDREA 1:02:20; 94 VITALI PAOLO 1:02:20; 95 ACCALAI ADOLFO 1:02:22; 96 MATTIELLO GIULIO 1:02:22; 97 TESTA NELLO 1:02:24; 98 NANNI MARCO 1:02:25; 99 SERGI GELSOMINO 1:02:26; 100 GIGLIOTTI GIUSEPPE 1:02:33;

  •   
  •  
  •  
  •