La Firenze marathon è giunta ormai alla sua 33esima edizione

Pubblicato il autore: fabia

 

Firenze marathon 2014
La Firenze marathon corsa è giunta ormai alla sua 33esima edizione. La gara è stata vinta dalla giovane esordiente Teshome Shumi Yadete, etiope, con un tempo di corsa pari a 2h11’57”, a seguire tra le donne, la prima la keniana Winny Jepkorir che ha impiegato circa 2h28’46 .Esulta anche l’Italia sul podio, sia maschile che femminile: terzo tra gli uomini è arrivato il giovanissimo ed esordiente Eyob Gebrehiwet Faniel con 2h15’39”, di origine eritrea ma da 20 anni in Italia mentre è seconda l’azzurra Fatna Maraoui, classe 1977.  A seguire come secondo classificato tra gli uomini c’è il keniano Richard Kiprotich Sigei tempo totale circa  2h14’15”, per le donne terza la bielorussa Nastassia Ivanova.

La Firenze marathon corsa ha circa 9.000 gli iscritti è la seconda in Italia e  tra le novità di quest’anno, il nuovo percorso, prevedeva la partenza e l’ arrivo in piazza del Duomo.

 

Ma che cosa è esattamente questo evento?

Accanto al fascino avvolgente di secoli di arte, storia e cultura che ti accompagna, lungo i 42 chilometri e 195 metri che percorri mentre corri per Firenze,  il valore aggiunto è dato da un appuntamento irrinunciabile per migliaia di sportivi e appassionati provenienti da tutto il mondo, puntuale ogni anno, l’ultima domenica di Novembre. Una manifestazione che non è solo un evento sportivo, ma anche un legame simbolico tra costume e cultura

Ogni anno migliaia di podisti corrono emozionati e monitorati dalle  telecamere di Rai Sport 1.

Qui non si parla solo di numeri, si parla anche di una “Firenze palcoscenico” la Firenze Marathon è il principale evento di corsa su strada che si svolge in Toscana e, insieme a Roma, la maratona internazionale più importante d’Italia e tra le prime 20 al mondo per numero di partecipanti e per qualità.Si tratta di un percorso senza dislivelli e su strade asfaltate  come previsto dalle norme IAAF, caratteristiche che lo rendono particolarmente scorrevole e apprezzato da tutti gli atleti.

La Firenze Marathon è inserita nel calendario ufficiale delle maratone internazionali, certificata AIMS  (Accademia Italiana medici specializzati)  e riconosciuta dalla IAAF.

 

Bene, se volete saperne di più, nomi e cognomi , uomini o donne ecco qui una lista completa con gli approfondimenti:

I vincitori della gara sono stati accolti al traguardo, sotto il campanile di Giotto e la cupola del Duomo, da un raggiante Giancarlo Romiti, presidente del Comitato organizzatore di Firenze Marathon. Primo toscano al traguardo è stato l’empolese Yuri Picchi dell’Atletica Vinci, che ha chiuso in 27^ posizione in 2 ore 36’00”.
Prima donna toscana al traguardo Leanna Fabbri, viareggina del GS Orecchiella, che ha chiuso decima tra le donne, 242^ assoluta, in 2.56’18”. Seconda toscana Alessandra Cozzi dell’Atletica Castello. Giuseppe Colella è ufficialmente l’ultimo che ce l’ha fatta, col crono di 6:15’58”.

 

Nomi e cognomi: Risultati

Uomini: 1. Yadete (Eti) 2h11’57”; 2. Sigei (Ken) 2h14’15”; 3. Ghebrehiwet 2h15’39”; 4. Sium (Eri) 2.16’32”; 5. Bamaarouf (Mar) 2h17’07”; 6. Manninen (Fin) 2h17’45”; 7. Chemjor (Ken) 2h17’55”; 8. Santoro 2h21’20”; 9. Gargamelli 2h24’43”; 10. Molteni 2h27’03”.
Donne: 1. Jepkorir (Ken) 2h28’46”; 2. Maraoui 2h30’52”; 3. Ivanova (Biel) 2h32’11”; 4. Urgesa (Eti) 2h42’08”; 5. Bianchi Espinoza (Ven) 2h44’39”; 6. Cunico 2h50’50”; 7. Bland (Gb) 2h53’37”; 8. Meier-Hungher (Svi) 2h54’13”; 9. Weissteiner 2h55’24”; 10. Fabbri 2.56’28”.

 

 

  •   
  •  
  •  
  •