La maratona di Roma palleggiando …

Pubblicato il autore: rizzoli giorgio Segui

Incredibile e curioso il tentativo che Marinella Satta farà durante la Maratona di Roma, in programma il prossimo 2 aprile. Cercherà di migliorare il suo record di “maratona palleggiando” che ha stabilito a Rimini con 6 ore 39 minuti e 30 secondi. La sua impresa consiste nel palleggiare con 2 palloni da basket negli oltre 42 km del percorso della maratona e l’obiettivo stimato di 6 ore, significa una camminata/corsetta veramente veloce, a circa 7 km all’ora.
Si prevedono numerosi fans durante il percorso in questo connubio di sport e divertimento, che è anche un’occasione unica di percorrere le vie di Roma senza traffico ed ammirare le meraviglie della città eterna. La Satta detiene anche il primato della maratona palleggiando con un pallone con 4 ore 28′.
Marinella Satta fa parte del club dei supermaratoneti. Nel suo curriculum Fidal si rilevano gare di 24 ore (138 km nel 2011), varie maratone intorno alle 4 ore (ma il suo primato – dichiara – è 3 ore 25′ ai Campionati Italiani di Maratona nel 1980 a Rieti, 1 ora 44′ nella mezza (dopo il 2007), 53’34” nei 10 km, ma anche prestazioni su pista come 7’01″15 nei 1500 nel 2013, 13’31″96 nei 3000 metri nel 2007, 25’06″82 nei 5000 metri nel 2013. Nel 2000 ha corso a Belves il Campionato Europeo nella 100 km, vincendo la medaglia d’argento a squadre.

Un video con Marinella Satta che palleggia in maratona

  •   
  •  
  •  
  •