Atletica leggera: gli incredibili fratelli Ingebrigtsen

Pubblicato il autore: rizzoli giorgio Segui

La Norvegia non è una nazione che ha lasciato tracce profonde nella storia dell’atletica, anche se il Bislett di Oslo, l’importante meeting di atletica estivo facente parte della IAAF Diamond League, che quest’anno si è disputato il 15 giugno e in generale una grande cultura e partecipazione all’atletica come per tutte le nazioni scandinave, rappresentano una base importante per ottenere risultati. Che infatti soprattutto quest’anno non sono mancati, grazie al titolo mondiale del giovane Karsten Warholm nei 400 hs e alla medaglia di bronzo di Filip Ingebrigtsen nei 1500, ma anche agli altri fratelli Ingebrigtsen che stanno riscuotendo prestazioni incredibili sempre nelle gare di mezzofondo.
L’ultima impresa è di ieri e l’ha realizzata il più giovane dei 3 fratelli Ingebrigtsen, Jakob, nato il 19 settembre 2000 e quindi non ancora diciassettenne, che ha corso i 5000 metri in un meeting norvegese a Sandnes in 13.35.84, che è il nuovo record europeo non solo under 18, ma anche juniores (under 20). Il primato mondiale under 18 dell’etiope Abrehm Cherkos Feleke, nato nel 1989, che al Golden Gala 2006 si piazzò al 6° posto con il tempo di 12.54.19 … ma questa è un’altra storia.
Incredibile anche che il giorno prima Jakob Ingebrigtsen aveva gareggiato, piazzandosi al 2° posto nella gara degli 800 metri per atleti juniores al Weltklasse di Zurigo con il nuovo primato personale di 1.49.40.
Nel suo curriculum Jacob Ingebrigtsen ha vinto (ancora da allievo) il titolo europeo di cross a Chia nel 2016 e i titoli europei a Grosseto nei 5000 e 3000 siepi, mancando quello dei 1500 per una caduta (con le finali di 1500 e 5000 corse nella stessa giornata) e ha realizzato questi eccezionali primati personali: 1.49.40 negli 800 metri, 3.39.92 nei 1500 metri, 3.56.29 nel miglio, 13.35.84 nei 5000 metri, 8.26.81 nei 3000 siepi (anche questo primato europeo). Jacob ha gareggiato, forse era l’atleta più giovane dei Campionati, anche ai Mondiali di Londra correndo le batterie dei 3000 siepi, piazzandosi all’8° posto nella terza in 8.34.88.
Gli altri 2 fratelli (maggiori) di Jacob sono Henrik e Filip.
Henrik è nato nel 1991. Nel suo palmares spiccano le 3 medaglie ai Campionati Europei nei 1500: oro nel 2012 a Helsinki, argento nel 2014 a Zurigo e bronzo nel 2016 ad Amsterdam, oltre a un altro argento e a un altro bronzo negli Europei Indoor 2015 e 2017 e primati personali di gran rilievo come 3.31.46 nei 1500 (2014), 7.42.19 nei 3000 (2013) e 13.27.10 nei 5000 (2015). Nel 2012 si piazzò al 5° posto alle Olimpiadi di Londra.
Filip, il fratello di mezzo, è nato nel 1993. Si è rivelato soprattutto nelle ultime 2 stagioni, vincendo il titolo europeo nei 1500 ad Amsterdam nel 2016 e la medaglia di bronzo ai Campionati Mondiali di Londra nel 2017. Ha un primato personale di 3.33.72 nei 1500.
L’allenatore dei 3 fratelli Ingebrigtsen è il loro padre Gjert.

  •   
  •  
  •  
  •