Atletica leggera: Weltklasse di Zurigo, prologo dell’asta alla Stefanidi

Pubblicato il autore: rizzoli giorgio Segui

Il Weltklasse di Zurigo, meeting della IAAF Diamond League, ha avuto ieri sera il prologo con la gara dell’asta femminile, disputata in una pedana allestita presso la Stazione Centrale di Zurigo, in attesa del programma completo delle gare che si svolgeranno oggi, a partire dalle 18.25. Diretta su Fox TV dalle 20 alle 22.
E’ stata una gara molto bella e di alto contenuto tecnico: 10 atlete in pedana e alla fine ha prevalso la campionessa olimpica di Rio de Janeiro 2016 e mondiale di Londra 2017 Ekaterini Stefanidi, atleta della Grecia e in questo momento la più forte atleta della specialità nel mondo.
La gara di asta ha vissuto la sfida fra la Stefanidi e la statunitense Sandi Morris, che nelle gare olimpiche e mondiali del 2016 e 2017 ha vinto la medaglia d’argento, piazzandosi al 2° posto dalla greca.
Dopo la misura di 4,72 superata alla prima prova dalla Stefanidi e alla terza dalla Morris e dalla connazionale Katie Nageotte, che ha un personale di 4,73, si è passati a porre l’asticella a 4,77. Niente da fare per la Nageotte, mentre Stefanidi e Morris ci riescono alla prima prova. Si passa a 4,82 ed è la Morris che supera questa misura al primo tentativo, con la Stefanini che invece sbaglia e decide di passare al 4,87. Questa misura è superata subito sia dalla Stefanidi che dalla Morris, che invece si devono arrendare a 4,92. 1° posto quindi per la Stefanidi e 2° per la Morris, a causa dei 2 errori a quota 4,72.
Per la Stefanidi e per la Morris il 4,87 è la seconda misura del 2017, inferiore solo al 4,91 della vittoria mondiale della greca e quindi anche il miglior risultato della IAAF Diamond League 2017. Per quanto riguarda il Weltklasse di Zurigo rimane ovviamente la migliore misura quella di Yelena Isinbayeva che nel 2009 realizzò il primato mondiale con 5,06.
La gara di asta femminile di Zurigo non faceva però parte delle finali della IAAF Diamond League 2017 previste in questo meeting, che invece si disputerà il prossimo 1 settembre a Bruxelles. La classifica dei 12 meeting ha visto prevalere nei punteggi la cubana Yarisley Silva con 34 punti (su 6 meeting) davanti alla Stefanini con 32 punti, con 4 successi nei 4 meeting disputati.

  •   
  •  
  •  
  •