A2 Gold: ancora incerto il futuro di Forlì

Pubblicato il autore: Donatello Viggiano

 

 

 

legapallacanestro

Mancano venti giorni all’inizio del campionato, ma la posizione di una delle partecipanti resta ancora avvolta nell’incertezza.

Forlì, peraltro già ripescata dal Consiglio Federale a Luglio dopo la retrocessione della scorsa stagione, avrebbe regolarizzato con una settimana di ritardo la sua posizione. Avrebbe, infatti, dovuto depositare una fideiussione bancaria entro il 5 settembre alle ore 12, ma un vizio di forma ne ha causato un’irregolarità, sanata in ritardo grazie ad una proroga grazie ad un fido di Ortona.

In più non è stato depositato un assegno circolare della somma di 30 mila euro, ma solo bancario.

Il prossimo step è il parere della Federazione previsto il 26 settembre, ad una settimana, cioè, dall’inizio del campionato.

  •   
  •  
  •  
  •