Mondiali Basket: Lituania, Serbia, Turchia e Brasile volano ai quarti

Pubblicato il autore: Vincenzo Di Vaio Segui

mondiali basket

Roma – L’istantanea della seconda giornata di ottavi di finale dei Mondiali di Basket è sicuramente la tripla di Emir Preldzic che a cinque secondi dal termine regala il passaggio del turno alla Turchia, impostasi 65-64 su un’Australia da applausi. I turchi non sono nuovi ad exploit del genere in questi Mondiali (nel girone una tripla allo scadere di Akyol regalò un’importante vittoria contro la Finlandia). La domenica si è aperta con l’avvincente gara tra Lituania e Nuova Zelanda: sulla carta non ci sarebbe dovuta essere gara, e così è stato fino al terzo periodo, poi i Tall Blacks hanno sciorinato un ottimo basket, soprattutto in area colorata, ma si sono dovuti arrendere al furia lituana. Gara perfetta, invece, è stata quella della Serbia che, contro tutti i pronostici, ha spedito a casa la Grecia, mai sconfitta nel girone di qualificazione, grazie all’ottima gara di Bogdanovic e Teodosic. Il tabellone degli ottavi si è concluso con il derby sudamericano tra Brasile ed Argentina: i verdeoro hanno umiliato l’albiceleste con un 85-65 maturato negli ultimi due quarti.

I risultati degli ultimi quattro ottavi

Nuova Zelanda-Lituania 71-76
Turchia-Australia 65-64

Serbia-Grecia 90-72
Brasile-Argentina 85-65

 

  •   
  •  
  •  
  •