Mondiali Basket, Spagna fuori. L’altra semifinale è Serbia-Francia

Pubblicato il autore: Vincenzo Di Vaio Segui

mondiali basket spagna fuori

Roma – La Spagna piomba nel peggiore dei drammi sportivi. La nazionale di casa cade, a sorpresa, ai quarti di finale e lascia campo libero ad una Francia operaia ed in crescita costante. I galletti passano 65-52 ed eliminano gli spagnoli così come successo nell’ultima semifinale degli Europei. Sugli scudi il solito Diaw ed il play Huertel: promosso per l’assenza di Tony Parker, quest’ultimo ha deciso in positivo le ultime due gare dei francesi sparigliando la situazione negli ultimi minuti di gara. La serata degli spagnoli è partita subito malissimo: Diaw ha fatto il bello ed il cattivo tempo, mentre per i padroni di casa l’unico a tenere botta è stato Navarro. Male da tre, penalizzata dalla scarsa vena dei due Gasol, la Spagna è riuscita a rimettersi in sesto nel terzo periodo, quando alla Francia sembrano crollare i nervi (mini rissa con tecnito a Collet) ma ha ceduto di schianto nell’ultimo quarto, tra l’incredulità generale. I nove punti finale di Huertel hanno messo la gara in ghiaccio. Madrid è triste ma applaude i suoi, la Francia festeggia è tra le quattro più forti al Mondo.

La Serbia si libera facilmente del Brasile

Prima dell’eliminazione della Spagna c’è stata quella del Brasile, una delle sorprese di questo torneo. Nonostante un ottimo primo tempo marcato Varejao, i sudamericani sono caduti sotto i colpi di un Teodosic inarrestabile che non ha fatto prendere il largo agli avversari per poi dominarli  grazie alla collaborazione di Kalinic e Bjelica. I brasiliani si sono sciolti come neve al sole, toccando anche svantaggi mostruosi (-30 al 27′). Alla fine il tabellone ha detto 84-56 per i serbi che ora saranno chiamati ad un epico scontro contro la Francia.

 

  •   
  •  
  •  
  •