Mondiali Basket, Usa in finale. La Lituania regge solo 20′

Pubblicato il autore: Vincenzo Di Vaio

mondiali basket usa in finale

Roma – Il Team Usa vola in finale. Non è bastata una Lituania senza paura a fermare la marcia trionfale degli statunitensi, alla loro quarantaduesima vittoria di fila in gare ufficiali. I baltici ce l’hanno messa tutta, ma sono riusciti a resistere solo fino all’intervallo lungo: gli Usa sono rientrati in campo decisi a chiudere la gara alzando il ritmo e mandando fuori giri la difesa dei lituani. A questi ultimi va l’onore delle armi: per metà gara sono riusciti ad imbrigliare la favoritissima alla vittoria di questi Mondiali di Basket, poi si sono dovuti arrendere all’atletismo ed ai punti di Irving, Thompson, Curry ed Harden.

Gli Usa non riescono a decollare, poi ci pensa Harden

La gara comincia subito all’insegna dell’equilibrio. Gli Stati Uniti partono male in attacco e non riescono a bucare la retina come loro solito. Curry cade subito nella trappola baltica e spende due falli in un amen. Dopo una primissima parte della gara che ha visto i lituani viaggiare in testa, gli Usa rimettono le cose in ordine grazie alla buona vena di Thompson. I lituani non mollano e riescono a non perdere contatto con un sorprendente Kuzminskas, che porta punti e rimbalzi dalla panchina. Le due squadre vano negli spogliatoi sul 43-35. Tutto sarebbe ancora possibile se non fosse per il perentorio break di 12-0 firmato in collaborazione da Harden ed Irving. La gara prende una svolta irreversibile: gli americani passeggiano e segnano sul velluto, i lituani soffrono ma cercano da dare un volto umano alla sconfitta. Al PalaJordi di Barcellona finisce 96-68.

 

  •   
  •  
  •  
  •