Passo avanti della Fiba: via libera a turbanti, veli e copricapi

Pubblicato il autore: Alessandro Pozzo Segui

 

Finisce un tabù che durava da troppo tempo, la Fiba ha fatto un passo avanti per il rispetto di tutto le religioni e i vari popoli che scendono nei campi di Basket. Da oggi i cestisti potranno indossare turbanti, veli e copricapi religiosi; tutti i Paesi che ne faranno richiesta potranno usufruire del nuovo regolamento. Fino ad oggi era umiliante, per chi voleva scendere nei parquet, non poter indossare indumenti che per alcuni popoli sono sacri. Molti gli episodi in cui dei giocatori sono stati costretti a togliere il copricapo, una sorte di discriminazione e non rispetto delle credenze altrui.

Questo nuovo elemento legislativo permetterà a paesi come l’India, Israele e a quelli musulmani di aumentare il numero di praticanti nello sport del pallone a spicchi, finora frenato dall’assurda restrizione.

 

  •   
  •  
  •  
  •