Capobianco: “Il campionato U19 è sicuramente il più formativo del basket giovanile italiano”. Gironi, tabellini e classifiche.

Pubblicato il autore: Ambra Angelini Segui

basket giovanile

Ancora una volta c’è chi da speranza ai giovani e crede nelle loro immense potenzialità. A cavallo della ripartenza  del campionato U19 di pallacanestro, Capobianco -responsabile delle nazionali giovanili italiane- prende voce in capitolo: “è sicuramente il campionato più formativo del basket giovanile italiano. Nel percorso di crescita di un giovane cestista è importante alzare sempre l’asticella, e l’Under 19 Eccellenza lo fa. Inoltre vengono messe a confronto squadre diverse, con obiettivi diversi. Da quelle di Serie A che credono ai vivai, ad altre realtà, che basano la propria politica proprio sul settore giovanile: la finalità però, è uguale per tutti: la formazione dei giocatori. Come Settore Squadre Nazionali ci attendiamo una stagione ricca di partite combattute fino alla fine. Le squadre sono attrezzate dal punto di vista tecnico, tattico e atletico, e per un giovane cestista confrontarsi con giocatori forti in questi aspetti vuol dire migliorare. Poi c’è l’aspetto mentale. In un campionato del genere la palla può scottare di più, un passaggio può rivelarsi più decisivo, una difesa forte può cambiare il corso di una gara. Saper leggere le situazioni è un passo importante per diventare, domani, giocatori migliori.”

Al campionato partecipano 44 squadre suddivise in 4 gironi: nord ovest (A), nord est (B), centro (C), centro sud italia (D), tutti composti da cestisti classe 96-97 ma anche qualche mascotte classe 98. Mentre i gironi A e B hanno già cominciato a norma di regola il campionato, si dovrà attendere fino al prossimo 27 ottobre per i gironi C e D. Nulla è sicuro da qui alla metà di maggio 2015. Dobbiamo solo stare a guardare e continuare a credere nei giovani perché un domani ci possano far arrivare veramente in alto.

Di seguito i tabellini dei gironi A e B:

GIRONE A 
Robur et Fides Varese-Rimadesio 71-58 (24-16, 39-25, 47-41). Varese: Moalli 5, Vanoni, Corsaro 5, Porrini 2, Catalani 12, Papadopulos, Pagani 12, Corti, Pol, Assui 3, Maruca 32, Moretti. All. Cattalani. Desio: Casadio, Mazzoleni, Castiglioni 2, Casciano 8, Albique 6, Caglio ne, Pellizzoni 24, Parma 6, Scroccaro 4, Corti 1, Sivieri, Esposito 7. All. Villa.
Angelico Biella-Banca del Piemonte Casale Monferrato 69-73 (18-11, 39-27, 54-48). Biella: Sasso, Bertotti 16, Dello Iacovo 14, Thiebat, Maffeo 5, Blotto 2, Gatti 2, Pollone 10, Chiavassa 6, Wheattle 13, Massone. All. Danna. Casale Monferrato: Valentini L. 18, De Ros 2, Giovara 8, Rattalino 15, Secco, Rovina 2, Ruiu 9, Cometti 2, Giromini 3, Valentini F. 6, Berutti. All. Valentini.
Olimpia Milano-Elettrogruppo Zerouno P.M.S. Torino 74-52 (21-9, 40-21, 57-35) Milano: Fumagalli 5, Viganò, Villa 6, Rossi 8, Guidi 4, Hamadi 12, Vercesi 6, Pecchia 8, Toso 2, Polianskyy 6, Di Meco 2, Toffali 13. All. Galbiati Torino: Bergese 3, Barraz 2, Agbogan 9, Pichi 4, Di Bonaventura 2, Baldasso 3, Mascolo 9, Vangelov 18, Rauti 2, Tomatis, Bianchi, Facchino ne. All. Ciaboco
Pallacanestro Cantù-Arona Basket 76-67 (21-19, 20-10, 21-2, 14-36). Cantù: Molteni 12, Fioravanti, Galletti, Freri 3, Fontana 2, Baparapè 9, Zugno 15, Siberna 21, Nwohuocha 4, Ukaegbu 4, Guerra 6, Maiocchi. All. Visciglia Arona: Hidalgo 9, Lagger 2, Dalleolle ne, Milione 17, Ielmini 5, Sterchele, Cesani 6, Pedrazzani 17, Amodio 10, Sinigaglia 1. All. Bruno.
Classifica: Olimpia Milano (2 vinte-0 perse); Loano, Genova 1-0; Arona, Torino, Desio, Cantù, Robur et Fides, Casale 1-1; Varese, Borgomanero 0-1; Biella 0-2.
GIRONE B
Virtus Bologna-Pol. Pontevecchio sospesa
Junior Leoncino Mestre-Aquila Trento 68-75 (15-17, 19-23, 10-25, 24-10). Mestre: Marzaro 4, Ortolan 9, Fabris F. 8, Fabris G. 2, Sorato, Rampado 3, Lazzarin, Pavan 7, Sbrogià, Maini 16, Gomirato 6, Rubbo 15. Trento: Della Pietra 10, Falloni , Bernardi 10, Pozza 8, Aldrighetti 4, Flaccadori 12, Gaye Serigue, Bertocchi, Montanarini, Bellan 12, Lenti Ceo 9, Trentin 10. All. Toffanin.
Basket Rimini Crabs-Blu Orobica Bergamo 68-67 (21-14, 16-23, 24-14, 7-16) Rimini: Balic 12, Bologna ne, Meluzzi 6, Baroni, Succi, Egbutu 2, Provesi 2, Clementi ne, Suarez Diaz 2, Perez 23, Hadzic 6, Biordi 15. All. Firic. Bergamo: Pasqualin 6, Permon 16, Silva 8, Bassi 15, Beretta 14, Turelli 2, Ferri 2, Nani 4, Perego, Bertocchi ne, Colombo ne. All. Zambelli.
Virtus Padova-Universo Treviso 59-45 (11-8, 18-12, 11-16, 19-9). Padova: Gallocchio 9, Marzola 7, Bonetto 8, Berto 4, Peghin 9, Malachin, Ferrara 5, Compagnin ne, Levorato, Salvato 7, Rizzi 8, Natali 2. All. Friso. Treviso: Boato ne, Legnaro, Freschi 5, Sangiorgi N.E., Busetto 10, Spessotto 4, Milella 5, Tasca 4, Festini 1, De Marchi 2, Bailo 2, Palu’ 12. All. Tabellini.
Pall. Reggiana-Intermek 3S Cordenons 65-55 (17-15; 31-30; 49-46). Reggio Emilia: Magnani 4, Giani 3, Riccò 4, Galeotti 4, Coloretti, Anumba 13, Lever, Neri 4, Lusvarghi 4, Casu 5, Giglioli 13, Rovatti 11. All. Menozzi Cordenons: Scaramuzza 4, Brino 9, Anzil 2, Malattia 4, Mancin, Price 9, Canzi, Toppan 3, Bertola 15, Rizzetto 7, Mulato 2. All. Montena.
Fortitudo Bologna 103-Reyer Venezia Mestre 65-83.
Riposa Ucc Assigeco Casalpusterlengo.
Classifica gironi A e B:
GIRONE A
Olimpia Milano 2 vinte-0 perse;
Loano, Genova 1 vinte-0 perse;
Arona, Torino, Desio, Cantù, Robur et Fides, Casale 1 vinte-1 perse;
Varese, Borgomanero 0 vinte-1 perse;
Biella 0 vinte-2 perse.
GIRONE B
Reggio Emilia, Trento, Rimini 2 vinte-o perse;
Virtus Bologna, Venezia, Pontevecchio 1 vinte-0 perse;
Bergamo, Padova 1 vinte-1 perse;
Casalpusterlengo 0 vinte-1 perse;
Mestre, Cordenons, Fortitudo Bologna, Treviso 0 vinte-2 perse.
  •   
  •  
  •  
  •