Dinamo Sassari, e se fosse l’anno giusto?

Pubblicato il autore: Lorenzo Upupa Segui

dinamo sassariDev’essere stato molto difficile fare il gm di Sassari la scorsa estate, quando alla fine di una grande stagione (vittoria in Coppa Italia, eliminazione in semifinale di campionato, eliminazione negli ottavi di Eurocup) c’è stata la necessità di ripartire senza Travis Diener e Drake Diener, vale a dire ricostruire la squadra, o quasi. Alla dinamo l’hanno fatto nel migliore dei modi, costruendo un gruppo con maggiore atletismo, senza perdere in talento e in capacità offensive. E’ arrivato l’MVP morale dell’ultimo campionato, Jerome Dyson, due talenti offensivi come Edgar Sosa e David Logan, un tuttofare difensivo e dalle braccia lunghe come Jeff Brooks, più la verticalità di Shane Lawal.

Il risultato è che Sassari ha vinto le prime due gare di campionato e ha perso nel debutto in Eurolega solo all’ultimo tiro. E’ una squadra terribilmente offensiva anche in questa stagione, forse ha qualche tiratore naturale in meno, ma è più solida, atletica, capace di correre e difendere di più. E se fosse la vera alternativa all’Olimpia? Come al solito parlerà il campo ma al momento è la principale e più credibile sfidante di Milano.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Italia-Francia Basket, streaming gratis e diretta tv RAI 2? Dove vedere Olimpiadi Tokyo 2020