Basket, Serie A, risultato posticipo: tutto facile per la Dinamo Sassari

Pubblicato il autore: Simone Meloni Segui

risultato posticipo dinamo sassari vuelle pesaro

Nel posticipo della 6° giornata di Serie A la Dinamo Sassari batte agevolmente la VL Pesaro 92-64 riappropriandosi della prima posizione in coabitazione con la Reyer Venezia e Reggio Emilia. Troppo forte il roster di Sacchetti a cospetto di una Vuelle molle ed a tratti arresa al suo destino. Sanders migliore tra le fila sarde, con 27 punti realizzati. Nel primo quarto si capisce che per i marchigiani sarà difficile contrastare la potenza fisica e la precisione dalla lunga distanza della selezione isolana. La Dinamo, aiutata anche da un atteggiamento troppo sfacciato degli avversari, arriva fino al 31-13 per poi rallentare ed andare all’intervallo lungo sul 45-31. Nella ripresa la musica non cambia ed i restanti 20′ sono un vero gioco tra il gatto ed il topo in cui i ragazzi di Sacchetti vestono perfettamente i panni dei felini. I padroni di casa sono letali da tre punti e alla fine si conteranno oltre 50 tentativi totali. Con la squadra avanti di 30 ed in vista della sfida decisiva di Eurolega contro Novgorad, Sacchetti mando in sul parquet chi ha meno minutaggio nelle gambe. L’incontro finisce 92-64 per la Dinamo. Un risultato che fotografa perfettamente i 40′ del PalaSerradimigni.

TABELLINO

BANCO DI SARDEGNA-VUELLE PESARO 92-64 (24-13, 45-31, 66-49) 

DINAMO SASSARI Brooks 3, Chessa 8, Devecchi 11, Dyson 3, Lawal 2, Logan 13, Merella, Sacchetti 9, Sanders 27, Sosa 11, Todic 5, Vanuzzo. All.: Sacchetti

VUELLE PESARO Basile, Crow n.e., Judge 9, Musso 10, Myles n.e., Raspino 6, Reddic 14, Ross 22, Tortù, Williams 3. All. Dell’Agnello.

ARBITRI Paternicò, Vicino, Aronne

  •   
  •  
  •  
  •