Carmelo Anthony raggiunge quota 20.000 punti in NBA

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

Carmelo Anthony

Carmelo Anthony ha appena vissuto una serata storica. Nella vittoria dei suoi New York Knicks (93-96 il punteggio finale) contro gli Charlotte Hornets, ‘Melo ha superato i quota 20.000 punti segnati in NBA. Il superamento è arrivato grazie a una tripla realizzata nel primo quarto a cui ha fatto seguito la standing ovation del Madison Square Garden. Carmelo Anthony è il sesto giocatore più giovane della storia a raggiungere questo traguardo. Solamente altri due giocatori dei New York Knicks fanno parte di questo esclusivo club: Patrick Ewing e Walt Bellamy.

Scelto al draft del 2003 alla posizione n.3 dietro a Lebron James e a Darko Milicic, Carmelo Anthony ha giocato con la maglia dei Denver Nuggets fino al 2011. In quell’anno conclusa la trattativa che portò il giocatore ai Knicks all’interno di uno scambio che coinvolse anche il “nostro” Danilo Gallinari. Eccezion fatta per la stagione ’12-’13, l’esperienza di Carmelo Anthony a New York non è stata caratterizzata da molti successi (eufemismo). Nonostante ciò in estate ‘Melo è rimasto a NY, firmando un quinquennale da 124 milioni di dollari. Il giocatore ha visto nell’arrivo in società di Phil Jackson un motivo per rimanere nella sua città natale, provando a riportare nella Grande Mela quel titolo che manca dal 1973.

  •   
  •  
  •  
  •